Servizio intermodale di Italo ed Itabus per fronteggiare l’emergenza sulla linea Caserta – Foggia

Treno Italo alla stazione ferroviaria di Napoli
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Italo ha messo a disposizione quattro collegamenti treno e bus giornalieri in collaborazione con Itabus, società del gruppo Italo dallo scorso maggio, per fronteggiare l’emergenza sulla linea ferroviaria Caserta – Foggia. La tratta è attualmente sospesa tra Ariano Irpino e Benevento a causa di una frana. Grazie a questo servizio intermodale, l’azienda intende garantire la mobilità dei numerosi passeggeri che quotidianamente percorrono quella tratta per raggiungere le città del centro-nord.

Si potrà dunque arrivare a Benevento con il treno Italo e da lì salire sull’autobus Itabus, in connessione con il treno (che attende i viaggiatori in arrivo), per proseguire verso la Puglia. Il bus effettuerà tutte le fermate previste dal tragitto, ovvero Foggia, Barletta, Trani, Bisceglie, Molfetta e Bari.

glp-auto-336x280
lisandro

Per chi dovesse partire dalla Puglia per raggiungere località come Roma e Milano, sarà a disposizione l’autobus Itabus che lascerà i passeggeri alla stazione di Benevento, da dove poi si proseguirà il viaggio in treno. L’intento è quello di tutelare i viaggiatori in possesso di un biglietto per questo periodo e, per coloro che ancora non hanno effettuato l’acquisto, Italo sta valutando nuove alternative.

Oltre alle corse per fronteggiare l’emergenza, Itabus effettua regolarmente servizi su gomma che collegano città quali Roma e Napoli ai territori della Puglia e della Campania, offrendo un’alternativa di viaggio sempre operativa. Ci sono, infatti, 4 servizi giornalieri tra Roma e Bari (3 collegamenti diurni e uno notturno) e 3 viaggi quotidiani tra Napoli e Bari (2 collegamenti diurni ed uno notturno). Questi collegamenti bus effettuano le fermate intermedie di: Benevento, Grottaminarda, Candela, Andria, Bari, Monopoli, Fasano, Ostuni, Brindisi e Lecce.

“In un momento difficile come quello attuale vogliamo garantire la possibilità di viaggiare ai cittadini. Per non tagliare in due l’Italia, abbiamo introdotto le connessioni treno e bus, attive ogni giorno per far sì che nulla si fermi. Ogni giorno, infatti, studenti, famiglie, uomini d’affari, utilizzano il treno per spostarsi dalla Puglia o dalla Campania. Benevento con il suo indotto industriale, così come le numerose fermate pugliesi, hanno una grande domanda ed è nostro compito soddisfarla, a prescindere dalla situazione emergenziale” dichiara Fabrizio Bona, Chief Commercial Officer di Italo.