Sfilata di Carnevale a Caserta, un successo per la città. Pienone per le strade del centro: la felicità dei bambini

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Un successo straordinario, una festa bellissima per la città di Caserta

Una festa durata un’intera giornata quella di domenica 4 febbraio, sia la mattina che il pomeriggio, fino alla sera poi su Corso Trieste. Tantissimi bambini hanno festeggiato il Carnevale con i carri allegorici, la musica, i coriandoli e l’animazione. Meraviglioso lo spettacolo dei Bottari.

“Un grande risultato per la città, che si prepara a vivere un fantastico 2024, ricco di eventi”.

glp-auto-336x280
lisandro

L’ evento completamente gratuito è stato organizzato dal Comune di Caserta insieme all’Associazione “L’Arca”. La sfilata è iniziata alle 11 in Piazza Vanvitelli, dove sono giunti ben 10 carri allegorici con musica, lancio di coriandoli e animazione continua per i più piccoli.

I carri sono rimasti in Piazza Vanvitelli fino alle ore 13,30. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17, invece, si sono tutti spostati in Corso Trieste, dove i dieci carri hanno sfilato nell’area Ztl, ovvero nel tratto compreso tra l’incrocio con Via Colombo e Piazza Dante.

Fino alle 20 poi animazione e spettacoli musicali, impreziositi dalla presenza dei Bottari. Un evento unico, all’insegna dell’allegria e del divertimento per tanti bambini e tante famiglie. E tutto si è svolto con grande ordine e tranquillità, un successo quindi anche dell’organizzazione.

Una seconda edizione quella del Carnevale che ha bissato il successo del 2023, considerando che solo lo scorso anno la città di Caserta aveva avuto il suo primo Carnevale di strada.

L’anno scorso i carri allegorici in sfilata erano stati sette ognuno lungo 15 metri, e avevano paerto i festeggiamenti sfilando per le strade del centro cittadino. Anche nel 2023 ad affiancare il Comune nell’organizzazione dell’evento è stata l’Associazione ludico-ricreativa “L’Arca”, che vanta una lunga esperienza nel settore, essendosi occupata in passato della realizzazione del Carnevale a Capua, a Santa Maria a Vico e in altre località della provincia.

A dare ancora maggiore valore alla manifestazione il fatto che si sia trattato di un evento completamente gratuito, senza costi a carico della collettività.

Tutte le foto sono di Ciro Santangelo