Si fingono amici del figlio e truffano anziana. Due arresti dei carabinieri

Fingendosi amici del figlio si sono fatti consegnare, da una 73enne, argenteria, monili in oro e la somma in contanti di euro 300. E’ accaduto ieri a Casagiove, in provincia di Caserta.

Gli autori, due giovani napoletani di 18 e 19 anni, si sono presentati presso l’abitazione della vittima e, millantando lo stato di necessità del figlio, si sono fatti consegnare dall’anziana donna oggetti e denaro sopra indicati, dandosi alla fuga.

I carabinieri del locale comando Arma, allertati, si sono posti alla ricerca dei truffatori che sono stati immediatamente individuati, bloccati e tratti in arresto  La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Gli arrestati, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce) a disposizione dell’A.G.