Inaugurata la nuova pista ciclabile di Caserta, da Corso Giannone fino alla Biblioteca Comunale

Si inaugura oggi la nuova pista ciclabile di Caserta, da Corso Giannone fino alla Biblioteca Comunale
La Pista Ciclabile in Piazza Cattaneo
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Oggi, martedì 16 aprile, è prevista l’apertura della nuova pista ciclabile, un importante intervento che collega Corso Giannone alla Biblioteca Comunale, passando attraverso luoghi nevralgici della città come Via G.M. Bosco, Piazza Cattaneo, Piazza Pitesti, Via Leonardo Da Vinci, Viale Gallicola, Viale Michelangelo e Via Lodati.

Il progetto è stato realizzato con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e si inserisce nell’ambito delle iniziative volte a potenziare la mobilità alternativa, sia pedonale che ciclabile, che sta conoscendo un significativo incremento e sviluppo nel nostro territorio negli ultimi anni.

glp-auto-336x280
lisandro

Questo percorso ciclabile si somma ai percorsi realizzati in precedenza in Corso Giannone, Via Verdi e via Renella e precede i lavori che, nell’ambito del Pinqua, consentiranno di allocare delle piste ciclabili all’interno del Quartiere Acquaviva.

Un asse importante che presto si collegherà agli altri 11 km di pista ciclabile, che saranno realizzati in grazie al finanziamento di circa 2,8 milioni di euro ottenuto nell’ambito del PNRR”, ha dichiarato l’assessore Massimiliano Marzo nei giorni scorsi.

“La sfida della mobilità sostenibile, che l’Europa ci spinge ad affrontare, inizia a concretizzarsi. Mi rendo conto che le difficoltà sono dietro l’angolo – continua Marzo – Cambiare le abitudini, gli stili di vita, certamente non è semplice. Ma tutti insieme possiamo scrivere un nuovo capitolo della nostra città. Puntando a migliorare la qualità della vita!

Come Amministrazione comunale, nonostante le ataviche difficoltà economiche che attanagliano l’Ente, stiamo facendo grandi sforzi per provare a migliorare le condizioni della nostra città e ad implementare i servizi resi alla comunità. E continueremo a farlo! Siamo a metà del percorso e abbiamo ancora tanto da fare. Non consentiremo a nessuno di infangare il nostro amore per Caserta”.