Si presenta a casa dalla ex e la minaccia di morte, arrestato dai Carabinieri a Lusciano

glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

Apprendiamo di un nuovo caso di molestie nei confronti di una donna grazie ad un comunicato stampa del Comando Provinciale Carabinieri di Caserta. Stavolta, il fatto è accaduto a Lusciano.

Un uomo, non essendo riuscito ad accettare la fine della relazione, si è presentato presso l’abitazione della sua ex compagna inveendo contro di lei, insultandola e minacciandola violentemente di morte.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Il fatto è accaduto nella serata di venerdì 5 gennaio 2024, alla vigilia dell’Epifania. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Aversa sono intervenuti a seguito della richiesta di aiuto della donna, pervenuta alla centrale operativa attraverso il numero di emergenza “112”.

I militari dell’Arma, giunti presso l’abitazione segnalata, hanno sorpreso l’aggressore, un 35enne di Trentola Ducenta, ancora intento ad inveire animatamente contro la sua ex. L’uomo, alla vista dei carabinieri si è scagliato contro di loro aggredendoli e spintonandoli, costringendoli così, con non poca fatica, a bloccarlo e a condurlo in caserma.

Lo stesso è stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di atti persecutori, oltraggio, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.