“Sindaci esemplari – Comuni a confronto”: domenica 21 aprile a Caserta il dibattito aperto al pubblico di Polity Design

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

La mattina di domenica 21 aprile è in programma il consueto appuntamento mensile aperto al pubblico di Polity Design, la scuola del disegno delle relazioni ospitata dalla Diocesi di Caserta. L’incontro dal titolo “Sindaci esemplari – Comuni a confronto” si terrà nella Biblioteca del Seminario di Caserta, in Piazza Duomo, dalle 10 alle 13.

Quali sono i sindaci esemplari, chi sono, come lavorano e quali sono i comuni straordinari e quelli normali, se normale può essere mai una cittadina o un piccolo comune. Forse i comuni italiani sono tutti straordinari. È questo il senso del dibattito pubblico promosso domenica 21 aprile da «Polity Design, Scuola di Classe Dirigente» che da quasi quattro anni opera in diocesi e a livello nazionale. A confronto ci saranno il sindaco di Bacoli, Josi Della Ragione; il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale; e il sindaco di San Nicola La Strada, Vito Marotta.

Bruno-Cristillo-Fotografo
Bruno-Cristillo-Fotografo
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Luigi Ferraiuolo, Direttore di Polity Design, spiega così il senso dell’incontro: «Abbiamo la straordinaria freschezza politica di Bacoli, che si sta imponendo come un nuovo stile politico in Campania; la vecchia e rigorosa scuola comunista del primo cittadino di Casal di Principe, monumento del civismo e della lotta antimafia; e la scuola del volontariato e dello scoutismo cattolico di Vito Marotta alle prese quotidianamente con i problemi quotidiani di una cittadina normale. L’obiettivo di Polity è lavorare sui primi cittadini per costruire nuove forme di civismo o per dire meglio al Sud, le prime forme vere di civismo, bene comune d’impegno politico molto raro nel Mezzogiorno d’Italia».

Il Collegio di Direzione di Polity Design è composto oltre che da Ferraiuolo, anche da Gianmarco Carozza, Sergio Carozza, Valentina D’Andria, Monica Ippolito, Stefania Lanni, Gianni Maggio, don Gianmichele Marotta e Biagio Narciso.

Le lezioni di sabato

Ma il fine settimana all’insegna della politica della Scuola di Classe Dirigente casertana sarà caratterizzato anche dalle lezioni ordinarie riservate ai corsisti, che prevedono la mattina di sabato 20 aprile un impegnativo focus su «Le strategie criminali delle mafie e la resilienza civica» con il vice presidente della Commissione Parlamentare Antimafia e già Procuratore nazionale Antimafia Federico Cafiero De Raho.

Nel pomeriggio ci sarà un laboratorio su «L’intelligenza artificiale al banco di prova della democrazia» con Lucio Romano, del Centro interuniversitario di ricerca bioetica e senatore nella XVII legislatura, e Carlo Sansone, docente ordinario di Sistemi per l’elaborazione dell’informazione e vicepresidente della Fondazione Fair.

Un bel po’ di lavoro per i corsisti, giovani laureandi e laureati e professionisti, il meglio dei giovani casertani. Per rimanere aggiornati sulle attività della Scuola e per tutte le informazioni sulle iscrizioni al prossimo anno si invita a seguire la pagina web e gli account social di Polity Design.