Il Sindaco di Santa Maria Capua Vetere ha ricevuto Dalila Del Vecchio, pre finalista nazionale di Miss Italia


Questa mattina il Sindaco di Santa Maria Capua Vetere, avv. Antonio Mirra, ha ricevuto in Comune la concittadina Dalila Del Vecchio, in procinto di partire per le pre finali nazionali del concorso di Miss Italia.

Dalila – 29 anni, laureata in Lettere Classiche – si è classificata in prima posizione alle Selezioni Provinciali di Sessa Aurunca e poi alla Finale Regionale di Alvignano, dove ha ottenuto il titolo regionale di Miss Eleganza Campania 2022.

Il Sindaco, appresa la notizia, ha voluto trovare tra i suoi impegni un breve momento per congratularsi con la sua concittadina e per farle i migliori auguri da parte di tutta la Città in vista delle pre finali nazionali del concorso che si terranno dal 16 al 18 settembre a Fano, nelle Marche.

Dalila Del Vecchio era già nota al Sindaco ed ai dipendenti del Comune per aver tradotto un antico libro sulla vita di Alessio Simmaco Mazzocchi come compito svolto nell’ambito del Servizio Civile.

Emozionata, al termine dell’incontro, Dalila Del Vecchio ha dichiarato: “È stato un piacere per me essere accolta dal Sindaco e da tutto il suo staff che lavora alacremente per il nostro Comune.

Una nuova occasione di festa rispetto a qualche mese fa in cui avevamo celebrato, presso il Duomo di Santa Maria Maggiore, il risultato dell’impegno civile che ho assunto presso l’Archivio Storico della nostra città – lavorando nell’ambito del progetto Nuova Vita Alle Biblioteche, scritto e diretto dal Dottor Vincenzo Oliviero – impegnandomi nella cura e traduzione dal latino all’italiano di un testo inedito del 1700, la biografia di un nostro illustre concittadino Alessio Simmaco Mazzocchi – presbitero, filologo, biblista e archeologo italiano.

Miss Italia è dunque per me la testimonianza della versatilità che tutte le donne racchiudono in loro stesse”.