Nuovo sistema integrato di videosorveglianza, il Comune di San Nicola la Strada lo presenta il 20 gennaio

In occasione della celebrazione di San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale, l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Vito Marotta, terrà una conferenza stampa di presentazione della Sala Operativa del nuovo sistema integrato di videosorveglianza.

Lo scorso dicembre, l’amministrazione aveva annunciato di aver pronto un progetto per installare altre undici telecamere per aumentare la sicurezza in città.

Nonostante il lavoro e l’impegno delle Forze dell’Ordine presenti sul nostro territorio – aveva affermato l’assessore Antonio Terraccianosono ancora troppo frequenti gli episodi di criminalità diffusa e predatoria”.

Insieme al Comandante della Polizia Municipale Alberto Negro, mi sono fatto promotore della firma, da parte del sindaco Vito Marotta, del Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana, con il quale il Nostro Comune e la Prefettura di Caserta, adottano strategie comuni volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini, favorendo così il lavoro delle Forze di Polizia“.

Le nuove telecamere erano previste in piazza Parrocchia, alla rotonda, alla piscina comunale, in via Carlo Levi nella zona del Bocciodromo, in via Saba, via Quasimodo, via Galvani, via Palomba, via Pertini e via Grotta.

Già nel 2019 il Comune si era concentrato sulla realizzazione di un sistema di videosorveglianza su proposta dell’allora assessore Tullio Vaccari.

Nella richiamata cornice normativa e all’interno del nuovo sistema di lotta alla criminalità – recitava il Regolamento per l’utilizzo del Sistema –  che attribuisce ai Comuni un ruolo strategico nel perseguire finali di tutela della sicurezza pubblica, l’impianto di videosorveglianza del Comune di San Nicola La Strada è precipuamente rivolto a garantire lasicurezza urbana che, l’art 1 del Decreto del Ministero dell’Interno del 5 agosto del 2008, testualmente definisce come il bene pubblico da tutelare attraverso attività poste a difesa, nell’ambito delle comunità locali, del rispetto delle norme che regolano la vita civile, per migliorare le condizioni di vivibilità nei centri urbani, la convivenza civile e la coesione sociale.” 

L’appuntamento per la conferenza stampa è fissato per giovedì 20 gennaio alle ore 11.30 presso la sede del comando di Polizia Municipale di via Paul Harris.