Siti Reali, parte la ‘call for ideas’ per valorizzare l’eredità di Casa Borbone Due Sicilie

Real Sito di Carditello
SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Parte un percorso sperimentale di partecipazione di enti, imprese e cittadini a supporto della realizzazione del sistema culturale e turistico del distretto borbonico del Sud Italia in chiave creativa e sostenibile

Dopo il periodo di pausa forzata a causa della pandemia da Covid-19, Siti Reali Onlus promuove una Call for Ideas in modalità creativa e in chiave partecipativa e sostenibile nell’ambito del programma di valorizzazione dell’itinerario borbonico “l’Utopia Realizzata” e del PON “Cultura e Sviluppo” MiC/Invitalia.

nantisciaban

La Call nasce con lo scopo di favorire la partecipazione di enti, imprese e cittadini (anche in forma associata/aggregata) alla valorizzazione culturale, sociale e territoriale del sistema delle eredità culturali borboniche dell’Italia meridionale, in un’ottica di turismo sostenibile e a partire dal nucleo originario degli attrattori del distretto borbonico costituito dalle quattro residenze di casa Borbone Due Sicilie (Palazzo Reale di Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte, Reggia di Caserta e di Carditello) e dai due siti archeologici (Museo Archeologico Nazionale di Napoli e il Parco Archeologico di Ercolano).

 

Attraverso un FORM online e un programma di attività di co-programmazione e co-progettazione, realizzate in modalità laboratoriale sperimentale, il fine della Call è di favorire lo sviluppo della Community del distretto borbonico e la connessione permanente tra luoghi ed esperienze, supportando la realizzazione del Sistema Turistico Culturale legato alla cultura borbonica e rafforzando la coesione e l’attrattività territoriale dello stesso anche attraverso nuove opportunità di crescita, sviluppo e innovazione.

Le idee e proposte di valorizzazione del distretto borbonico, da inviare entro il 9 maggio 2022, dovranno rispondere a criteri di sostenibilità e accessibilità (reale/virtuale), radicamento sul territorio di appartenenza, sviluppo di reti e partenariati e benessere delle comunità locali, proponendo al contempo soluzioni innovative, modulabili e alternative per migliorare la fruizione e promozione del Sistema Turistico Culturale del distretto borbonico, sia verso i residenti che i viaggiatori, con particolare attenzione a giovani e persone diversamente abili.

Le proposte potranno riguardare attrattori culturali e naturali dei territori dell’antica macro-regione “Due Sicilie” (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Puglia e Sicilia) ed esperienze turistico-culturali che rientrino in una o più delle aree tematiche di riferimento. Le proposte saranno analizzate e valutate da un comitato di esperti delle aree di riferimento sulla base dei criteri indicati e saranno associate/affiliate/integrate al processo di valorizzazione del distretto borbonico e potranno usufruire del sistema integrato di comunicazione e promozione dello stesso (marchio identificativo, piattaforma digitale e pass per membership) entrando a far parte della programmazione culturale e territoriale del distretto borbonico per il periodo 2022/2024.

Qui per scaricare il form ed altre informazioni https://www.sitireali.it/residenze-borboniche/