Solidarietà digitale: dialogo costante tra il Governo, le aziende, le start-up e le associazioni

Solidarietà

Il Governo Italiano ha messo a disposizione un’iniziativa per ridurre l’impatto sociale ed economico nelle aree soggette a restrizioni grazie a servizi innovativi.

Alla luce degli aggiornamenti contenuti nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020, che amplia le zone soggette a restrizioni per le misure di emergenza sanitaria a contrasto della diffusione del Coronavirus (SARS-CoV-2), stiamo dialogando con le aziende, le associazioni, le start-up che hanno risposto all’iniziativa promossa dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, per aggiornare quanto prima le modalità di accesso ai servizi e alle soluzioni innovative messe da loro a disposizione. Gli aggiornamenti saranno disponibili su questo sito e su innovazione.gov.it

Tra i servizi messi a disposizione dal Governo Italiano è possibile riscontrare molteplici brand dalla fama internazionale come Amazon Web Services, il quale offre un pacchetto di crediti per fornire a Pubbliche Amministrazioni, organizzazioni non governative e non profit, startup e imprese, l’accesso a piano di supporto e canale di assistenza  per progetti legati all’emergenza; oppure il gruppo editoriale Mondadori il quale offre abbonamenti gratuiti per tre mesi ai magazine del Gruppo Mondadori. Il servizio consente la lettura delle riviste in formato digitale per i cittadini che vivono nelle zone rosse ed inoltre sempre per i cittadini che vivono nelle zone rosse sarà possibile accedere gratis alla lettura di un e-book a scelta del catalogo Mondadori.

Altri servizi ai quali potranno accedere i cittadini residenti nelle zone rosse saranno messi a disposizione da aziende come Tim, Vodafone, Fastweb ed infine Microsoft.