Sorpresi in strada con la cassa del negozio che avevano svaligiato poco prima. Tre giovani arrestati

glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

Sono stati sorpresi dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni in via degli Osci di quel centro mentre, con un piccone, stavano cercando di aprire la cassetta in metallo, asportata pochi istanti prima dal registratore di cassa di un esercizio commerciale della zona. I tre, rispettivamente di venticinque, ventiquattro e ventuno anni, tutti di Pagani (SA), sono stati arrestati per furto aggravato in concorso.

Erano le 02.00 di questa notte quando alla Centrale Operativa della Compagnia di Maddaloni è giunta la segnalazione di un furto in corso presso un negozio di abbigliamento e generi diversi sito in via Sergente Del Monaco di quel centro. I militari dell’Arma, subito intervenuti, dopo aver constatato l’avvenuta effrazione e il furto di parte del registratore di cassa, hanno avviato le ricerche intercettando i tre in via degli Osci, ancora intenti a forzare la cassetta rubata. Alla vista dei militari i malviventi hanno tentato di scappare ma, dopo un breve inseguimento a piedi, sono stati bloccati ed identificati.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire, nelle tasche dei fermati, monete di vario taglio, una calza da donna utilizzata per mascherare il volto e un martellino frangivetro. Poco distante i militari dell’Arma hanno recuperato la cassetta danneggiata con all’interno oltre al denaro anche numerosi scontrini fiscali del negozio derubato ed il piccone usato per forzare il contenitore. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma, a disposizione della competente autorità giudiziaria.