Spari in un parco a Santa Maria a Vico, arrestato pregiudicato

Santa Maria a Vico (Caserta) – I carabinieri del  nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maddaloni sono intervenuti nella serata di ieri a Santa Maria a Vico, dopo aver ricevuto una segnalazione proveniente da via Ferdinando I d’Aragona. Nei pressi di parco De Lucia infatti poco prima erano stati uditi alcuni colpi d’arma da fuoco, esplosi in direzione di un’abitazione del luogo.

Dopo brevi indagini i militari dell’Arma hanno identificato l’autore del gesto: si tratta del 53enne Giuseppe Piccolo, un pregiudicato residente proprio a Santa Maria a Vico. L’uomo è ritenuto responsabile di tentato omicidio, minaccia aggravata ed esplosione di colpi d’arma da fuoco nei confronti di un trentenne, anche lui di Santa Maria a Vico. La vittima dell’agguato sarebbe il fidanzato della figlia del 53enne: probabilmente l’uomo non approvava il rapporto tra i due e così, forse dopo una lite con il giovane, ha tentato di sparargli. I carabinieri stanno approfondendo la questione per capire quali dettagli abbiano provocato l’episodio: nel frattempo l’arrestato è stato accompagnato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.