Spartak Caserta, unite si può…

Spartak Caserta Femminile

Splendida serata ad Alcamo, per le ragazze dello Spartak Caserta, accoglienza e trattamento da Serie A, in ogni senso

La società del Castellammare Calcio, ha ospitato alla grande il sodalizio casertano, come conferma ringraziando a più riprese, Felice D’Andrea, tuttofare nella trasferta siciliana.

Casertane sotto due a zero e straordinarie nel recuperare presto il doppio svantaggio, grazie a Cioffi e Villano. Addirittura 4 i legni colpiti dallo Spartak nella prima frazione. La rimonta si completa con un micidiale contropiede, finalizzato dall’immensa Gimena Blanco nella ripresa.

Sembra andar tutto per il verso giusto, con il Club di Terra di Lavoro, in grado di salire sull’aereo con punti salvezza ma complice il nervosismo e la mancanza di empatia nel gruppo squadra, le padroni di casa, negli ultimissimi istanti di gara, rifilano due reti che ribaltano la situazione per il 4-3 finale.

Spartak Caserta con l’obbligo  di crederci, le speranze sono legittime ma non deve abbattersi e creare lotte intestine. Solo con l’unità, l’aiuto reciproco, si può lavorare e sognare in grande.

La Società è disponibile e collaborativa, le atlete meritano tanto ma devono metter testa, gambe e cuore, sempre.