Sportello Sicurezza Alimentare a Caserta, delibera approvata dalla giunta comunale

Caserta avrà uno Sportello Sicurezza Alimentare. Lo ha deciso la giunta comunale nel corso della sua riunione odierna, approvando una delibera proposta dagli assessori Emiliano Casale e Tiziana Petrillo.

La delibera, in particolare, apre la strada a un protocollo d’intesa di prossima sottoscrizione tra il Comune di Caserta e l’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Campania e Lazio che cura il progetto Spo.S.A. (Sportello Sicurezza Alimentare).

“L’Ordine – spiega l’assessore Casale – promuove il miglioramento della sicurezza degli alimenti con una diffusa attività al servizio di imprese e cittadini. Lo Sportello garantirà una puntuale informazione indirizzata a tutta la comunità, con particolare riguardo alle iniziative che, grazie a opportune sinergie, potranno essere approfondite anche nelle scuole, coinvolgendo alunni e studenti”.

“L’iniziativa – dice l’assessora Petrillo – assicurerà il supporto dell’Ordine per ogni nostro programma e progetto, ottimizzando all’insegna della qualità le nostre azioni, specie quelle rivolte ai cittadini. Essa è importante anche rispetto alle abitudini e agli stili di vita, poiché collaborerà proficuamente a sviluppare correttamente la conoscenza degli alimenti e a promuovere la cultura dell’alimentazione”.