Street food e non solo, “CE Gusto” torna a Caserta dal 28 aprile al primo maggio

Caserta – Dopo il grande successo riscosso nell’edizione 2017 torna dal 28 aprile al primo maggio l’evento “CE Gusto Streat Fest”. E lo fa in una veste rinnovata ponendosi non solo come appuntamento dedicato allo street food ma come una vera e propria kermesse culturale in cui all’enogastronomia e ai famosi food truck si affiancano esibizioni artistiche di diverso tipo e momenti di riflessione sulla dieta mediterranea e sul patrimonio culturale del territorio. La rassegna, che si svolgerà in piazza Carlo III ai piedi della maestosa Reggia di caserta, è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Caserta, il Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e il Dipartimento di Studi Europei “Jean Monnet” di Locarno, in Svizzera. I tre soggetti appena elencati sono i promotori di “Europe is Culture – Youth without borders”, progetto europeo in programma a Caserta proprio in quei giorni e nel quale ”CE Gusto Streat Fest” rientra.

L’evento, al quale parteciparono l’anno scorso circa 50mila persone, prevede momenti culturali e di intrattenimento che possano migliorare l’esperienza del visitatore. Per questo l’area è stata divisa in tre arene: una dedicata all’Arte, in cui dei talentuosi giovani si confronteranno mostrando le proprie doti nel campo della musica, della pittura, del teatro, della danza etc.; c’è poi l’arena della Cultura nella quale esperti e studenti attraverso incontri e dibattiti parleranno di temi realativi alla dieta mediterranea e al patrimonio artistico e culturale della provincia di Caserta e dell’intera Campania; infine l’arena del Gusto, dove i food trucks di Ce Gusto proporranno birre artigianali locali, vini del territorio e prodotti gastronomici campani.

A chiudere il programma il concertone del primo maggio che, così come l’anno scorso, verrà allestito in piazza Carlo III. Parteciperanno diversi musicisti e cantanti famosi a livello regionale e nazionale: ad oggi il parterre degli ospiti non è stato ancora reso noto, ma a breve potremmo saperne di più sugli artisti che renderanno speciale il primo maggio casertano.