Successo di pubblico per il primo giorno del Presepe Vivente del ‘700 di Vaccheria, e stasera si replica

Una navetta gratuita trasporta i visitatori dal parcheggio di San Leucio al luogo della rappresentazione dal vivo

Presepe Vaccheria

Ieri sera grande partecipazione di pubblico alla prima serata dell’edizione 2019 del Presepe Vivente del ‘700 Napoletano di Vaccheria. Nonostante il grande afflusso di gente accorsa per vedere le tradizionali scene della Natività, il tutto si è svolto in modo ordinato e tranquillo.

L’unico neo che ha turbato l’evento è stato il malinteso relativo alla navetta che “traghetta” i visitatori dal parcheggio gratuito di San Leucio alla location del presepe.

Su alcuni giornali era stata pubblicata la notizia (infondata) che la navetta fosse a pagamento, addirittura avevano anche riportato il prezzo di 1,10 euro all’andata e 1,10 euro al ritorno: tutto falso.

La CLP, la ditta di autolinee che fornisce il servizio, ha subito smentito tale notizia e ha chiesto scusa per il disguido. Gli accordi con la CLP sono che il Comune di Caserta si assume l’intero onere della spesa dei biglietti.

Pertanto ribadiamo che l’organizzazione del Comune di Caserta, che ha investito sul Presepe Vivente di Vaccheria, ha sostenuto tutte le spese, sia per la realizzazione della rappresentazione, sia per il parcheggio che per la navetta che trasporta i visitatori da San Leucio a Vaccheria.

Presepe Vivente del ‘700 Napoletano: GRATUITO

Parcheggio auto in via Tenga a San Leucio: GRATUITO

Bus Navetta di collegamento dal parcheggio al presepe: GRATUITO