Sversava illecitamente rifiuti edili a Garzano di Caserta. Fermato e multato dai Carabinieri della Forestale

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Caserta, durante lo svolgimento di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto ed alla repressione del fenomeno degli abbandoni/smaltimenti incontrollati nel territorio identificato con la dizione “Terra dei Fuochi”, mentre percorrevano una stradina secondaria della frazione “Garzano” del comune di Caserta (CE), sorprendevano una persona che prendeva dei rifiuti edili dal portabagagli della propria Fiat Panda, contenuti in secchi, e li sversava lungo il ciglio della carreggiata stradale per smaltirli in maniera incontrollata.

I predetti militari hanno provveduto ad intimare immediatamente al predetto di non proseguire nella azione deleteria che stava commettendo.
I successivi accertamenti svolti hanno permesso di appurare trattarsi di soggetto privato che stava smaltendo in maniera illegale dei rifiuti edili (mattonelle, miscugli o scorie di cemento, ceramiche, etc.) provenienti da lavori di manutenzione eseguiti in proprio.
Per questi motivi il trasgressore è stato perseguito in via amministrativa con una sanzione pecuniaria di euro 600,00.

Inoltre, il nominativo del trasgressore è stato comunicato al Sindaco del Comune di Caserta che provvederà ad impartirgli l’Ordinanza di rimozione dei rifiuti ed il termine entro cui lo stesso dovrà provvedere a tale operazione, nonché il predetto dovrà comprovare il regolare smaltimento dei rifiuti in argomento ad una struttura autorizzata esibendo il Formulario di Identificazione dei Rifiuti.