Il Teatro cerca Casa riparte dai terrazzi, primo appuntamento a Caserta

Dopo la pausa forzata per l’emergenza Covid-19, venerdì 26 giugno ore 19.30 riparte Il Teatro cerca Casa con lo spettacolo musicale Masiello canta Viviani, che vede in scena l’attore e cantante Massimo  Masiello  accompagnato al pianoforte dal maestro Luigi Tirozzi.

La rassegna diretta da Manlio Santanelli, nel rispetto delle misure sanitarie, riparte dalle location all’aperto: il primo appuntamento è previsto sulla terrazza di una nuova dimora-teatro a Caserta (zona stadio).

Per partecipare agli eventi è necessaria la prenotazione, chiamando ai numeri 3343347090 – 3470963808 – 081 5782460, oppure attraverso il sito ilteatrocercacasa.it. A chi prenota verrà svelato l’indirizzo del luogo che ospita lo spettacolo.

Masiello canta Viviani è un omaggio al grande autore, attore teatrale, compositore, poeta e scrittore, tratteggiato in scena dall’attore e cantante Massimo Masiello; lo spettacolo si avvale degli arrangiamenti e dell’accompagnamento al piano del maestro Luigi Tirozzi.

Il titolo, cui fa ovviamente riferimento il contenuto del recital, vuole essere semplice e diretto, per indicare un omaggio sentito ad uno dei maggiori rappresentati del teatro. Un grande autore e uomo di scena, che Massimo Masiello farà rivivere attraverso una carrellata di personaggi, che compongono il complesso universo teatrale di Raffaele Viviani.

‘O guappo nnammurato, O’ marenaro nnamutato, Nu tripulino napulinano, L’ultimo scugnizzo, ‘A rumba de scugnizze e tanti altri personaggi prenderanno corpo e voce grazie all’attore e cantante Massimo Masiello, che li porterà in scena, accompagnato al pianoforte dal maestro Luigi Tirozzi, che firma anche gli arrangiamenti dello spettacolo.