Teatro, concerti e impegno civile con i “Sentieri di Memoria – Storie e teatro” dal 14 al 16 novembre a Caserta

La Cappella Campestre di Santa Maria a Macerata in San Clemente di Caserta, riapre i battenti per la settima edizione della rassegna “Sentieri di memoria – Storie e teatro”  in programma da giovedì 14 a sabato 16 novembre 2019

Location dell’evento, un’antica chiesetta con un prezioso affresco del ‘400 all’interno di un ampio spazio verde, che fu un cimitero fino ad una quarantina d’anni fa, e che vedrà, anche quest’anno, la consueta formula di teatro, concerti e impegno civile in tre serate di particolare interesse.

Il programma prevede:

Giovedì 14 novembre
– ore 20:30 – 20:40, Sentieri Anniversari Letterari – Per i cento anni dalla morte di Primo Levi, Fausto Greco legge “Se questo è un uomo”
– 20:40 – 21:40, “Passaggi a Sud” di e con Pierluigi Tortora e Emilio Di Donato

Venerdì 15 novembre
Sarà piantato un albero nel parco di Santa Maria a Macerata a San Clemente.

ore 20:30 – 21:30, “Sentieri for future”- Ecologisti a Caserta tra passato, presente e futuro – conduce Daniela Volpecina. Incontro-dibattito sui temi ambientali con i rappresentanti di Wwf, Legambiente e Friday for future

Sabato 16 novembre
– 20:00 – 20:50, “Tra musica e cinema” per piccola orchestra di fiati ed archi – viaggio tra le colonne sonore dei film più celebri
– 20:50 – 21:00, Premio “Santa Maria a Macerata” VII ed. a Daniele Baione, violinista
– 21:00 – 23:00, “Alla tavola di donna Clizia”, cena in costume con i sapori della tradizione a cura di “Antica Macelleria F.lli Corbo”.