“A Teatro con Mamma e Papà”, due spettacoli in programma domenica 10 marzo al teatro Comunale di Caserta

SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Caserta – Ultimo e doppio appuntamento della XX edizione della rassegna “A Teatro con Mamma e Papà” al Teatro Comunale “Costantino Parravano” di Caserta, la rassegna teatrale dedicata ai bambini con la direzione artistica di Roberta Sandias e curata dalla compagnia La Mansarda Teatro dell’Orco.

Domenica 10 marzo sono in programma ben due spettacoli: alle ore 11.00 andrà in scena la Compagnia I Teatrini con lo spettacolo “Rodari Smart”, tratto dall’ Enciclopedia della Favola di Gianni Rodari; alle 19:00 andrà in scena come fuoriprogramma lo spettacolo di e con Sergio Vespertino dal titolo “Il signor Vattelapesca“.

Terrazza Leuciana
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Gli organizzatori raccomandano la prenotazione. Prezzo del biglietto per adulti e bambini dai tre anni in su: €8,00, gratuito per i bimbi minori di anni 3.
Informazioni e prenotazioni: La Mansarda tel.0823 343634 ; cell. 3398085602; cell.3498466500;
Botteghino Teatro Comunale “Parravano”, via Mazzini 71, Caserta tel.0823 444051, dal martedì al sabato ore 10.00-13.00 e ore 17.00-20.00.

Sinossi dello spettacolo Rodari Smart

Si tratta di un piccolo tuffo nel mondo di Gianni Rodari, un mondo fatto di acuta leggerezza, visionarietà, dissacrazione dei luoghi comuni, tensione morale e civile, che viene qui rivisitato e restituito attraverso l’incontro tra sonorità e musica dal vivo, parola e movimento.

Ispirato da alcune storie della scrittura di Rodari, quali Le favolette di Alice, Giacomo di Cristallo, e dall’Enciclopedia della Favola, da lui stesso curata, il progetto vede in scena un musicista ed una attrice/performer che interagiscono sul piano visuale con i disegni animati ,nati dalla matita dell’illustratrice Chiara Spinelli. Le suggestioni sonore e le musiche dal vivo, a cura del maestro Dario Mennella, accompagnano la narrazione.

Una serie di poetiche ed ironiche illustrazioni di Chiara Spinelli, video animate da Diego Franzese diventando esse stesse drammaturgia. Un coinvolgente e poetico omaggio a colui che ha dedicato gran parte della sua vita e del suo immaginario ai bambini e ai loro mondi possibili nel centenario della sua nascita.

Sinossi dello spettacolo “Il Signor Vattelapesca”

Sergio Vespertino è attore travolgente e dalla bravura indiscussa, interprete di varie serie televisive come Makarì, Montalbano e La mafia uccide solo d’estate.

La trama dello spettacolo è sicuramente di sicuro impatto: alzi la mano chi non ha sentito, almeno una volta nella sua vita, il desiderio di volare. Penso proprio tutti. E quando dico volare, intendo senza l’ausilio di mezzi meccanici, volare semplicemente aprendo le braccia e… trovarsi a spasso per aria. Questo divertente racconto ha la leggerezza di una favola, la comicità di tanti accadimenti giornalieri, strampalati e veri, la poesia dedicata all’idea del volo, del cielo, del sole e anche di un albero.

Il Signor Vattelappesca é un uomo che si trasforma in un uccello, ma esclusivamente dentro di sé, nessuno lo sa, e nessuno mai capirà. Il Signor Vattelappesca potrebbe essere benissimo ognuno di noi, se solo dessimo unicamente ascolto alle parole libertà e fantasia. Sergio Vespertino interpreta questo divertente, buffo e strano personaggio, non smette mai di farci tanto ridere, come tanto riesce nel portare per mano il nostro desiderio di volare. Le musiche di Pierpaolo Petta alla fisarmonica ben congegnate con lo spirito del racconto, permettono di aprire spazi ai sentimenti dell’animo di chi ascolta.