Il Tennis Club Caserta è Campione d’Italia nella categoria over 45

glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

La squadra del Tennis Club Caserta, composta da Vincenzo Aquino, i fratelli Luca e Marco Matarazzo, Rosario Mei e dal capitano Aurelio Scotti ha vinto il titolo nazionale per la categoria over 45, aggiudicandosi il diritto di fregiarsi dello scudetto tricolore.

“Grande soddisfazione per un risultato che mancava da 21 anni, dallo scudetto vinto nel 2001, sempre nella categoria over 45, con la squadra composta da Corrado Barazzutti, Gennaro Sbrescia e Maurizio Aracri – commenta il presidente del Tennis Club Caserta Fabio Provitera -. Quest’anno la soddisfazione è enorme perché tre atleti della squadra, i fratelli Marco e Luca Matarazzo ed Aurelio Scotti, hanno svolto la loro attività agonistica e difeso i colori del Tennis Club Caserta sin ragazzi, ed i due innesti, Rosario Mei e Vincenzo Aquino, sono atleti di indiscusse qualità umane prima ancora che sportive.

lucabrancaccio
lapagliara
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

Lo storico scudetto conquistato conferma che con la passione per lo sport puro e lo spirito di sacrificio e dedizione, uniti alla programmazione e ad un’attenta gestione, si possono raggiungere risultati prestigiosi. L’auspicio è che, definendo al più presto insieme all’Amministrazione Comunale la localizzazione delle nuove strutture destinate al tennis, il Tennis Club Caserta possa continuare al meglio la sua opera nella promozione dello sport, con l’attività della Scuola per i più giovani, con l’attività agonistica a livello nazionale ed internazionale nonché con l’attività amatoriale per tutti gli appassionati”.

La tenacia, la passione, l’amore ed il cuore di Vincenzo Aquino, Luca e Marco Matarazzo, Rosario Mei e Aurelio Scotti ed il sostegno di tutti i soci del circolo di via Laviano, sono stati gli elementi che hanno consentito di raggiungere questo spettacolare traguardo.

Le final four del campionato sono state ospitate a Sanremo, le partecipanti oltre il gruppo casertano erano: Caio Duilio Roma, Tennis Club Marfisa Ferrara ed Olimpic Zetadue Modena. Ogni squadra ha affrontato le altre nell’arco dei tre giorni, ha vinto chi ha collezionato più punti.

La squadra del circolo casertano ha affrontato e battuto per 2-1 nel primo turno il team del circolo Caio Duilio di Roma (Marco Matarazzo sconfitto da Francesco Proto 6-1; 6-1; Rosario Mei batte Carlo Forti 6-1; 6-4; nel doppio Marco Matarazzo e Rosario Mei battono Stefano Canducci e Alessandro Rudilosso con il punteggio di 6-1; 6-4). Nella seconda giornata il confronto con il gruppo della Olimpic Zeta Due di Modena battuto per 2-1 (Marco Matarazzo batte Elio Gaspari 6-0; 6-1; Vincenzo Sarra batte Rosario Mei 4-6; 6-2; 6-0 nel doppio Marco Matarazzo e Rosario Mei battono Vincenzo Sarra e Roberto Vincenzi 1-6; 7-6; 10-7). Nella giornata di domenica, terza e ultima giornata il confronto con la Marfisa Ferrara superata per 3-0 (Marco Matarazzo batte Piermarco Stabellini 6-2; 6-3; Rosario Mei batte Gianluca Rosato 3-6; 6-2; 7-5; nel doppio Aurelio Scotti e Vincenzo Aquino battono Silvio Molinari e Massimo Partigiani in due set con il punteggio di 6-1; 6-2).

La classifica finale vede Caserta prima con sei punti, Caio Duilio Roma al secondo posto con quattro punti, Marfisa Ferrara terza classificata con due punti e ultima in graduatoria l’Olimpic Zeta Modena due con zero punti.

Nel 2019, il team composto da Rosario Mei, Aurelio Scotti, Marco e Luca Matarazzo, vinse il titolo regionale e per un soffio sfiorò il titolo fu sfiorato, Caserta fu sconfitta in finale a Sanremo contro il Coop Tennis Livorno, ma il campionato del 2022 ha riportato lo scudetto a Caserta e la soddisfazione per la vittoria del 2022 è enorme.

“Sono stati incontri sofferti – conclude il presidente Provitera – contro tutto e tutti, come l’infortunio alla mano destra di Marco Matarazzo il primo giorno, il tifo contrario, la pioggia che ha costretto nell’ultima giornata a sospendere gli incontri e a spostarsi in una struttura ad Imperia”. Il Tennis Club Caserta continua a scrivere pagine e storie di tennis giocato!

Lo scudetto over 45.