Tentato furto all’ospedale di Caserta sventato grazie al nuovo servizio di video-sorveglianza

Caserta – Questa mattina si è verificato un tentato furto all’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano. Un giovane, residente a Caserta e di nazionalità italiana, ha tentato di sottrarre una borsa ad una signora mentre erano entrambi nella sala d’attesa del Pronto Soccorso. Il ragazzo ha provato a scappare ma è stato raggiunto e bloccato dagli agenti in servizio presso la struttura quando si stava dileguando e pensava già di averla fatta franca.

Il furto è stato sventato grazie alla solerzia del personale addetto alla sicurezza ed all’efficienza del sistema di videosorveglianza, voluto dal direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante.

Lo stesso ladro, fermato dagli agenti di Polizia di stanza presso il drappello dell’ospedale, è stato costretto ad indicare il luogo in cui aveva tentato di nascondere la refurtiva, ovvero il cantiere all’interno della struttura ospedaliera. La Polizia di Stato ha proceduto alla stato di fermo, ha restituito la borsa alla proprietaria ed ha invitato la persona derubata a sporgere denuncia.

Loading...