Teverola, proposta del maestro Antonio Improta: utilizzare l’area mercato come centro sportivo per tutti

L'area mercato di Teverola

Teverola – Pandemia di Coronavirus, restrizioni, zona rossa e lockdown. Una situazione che va avanti quasi immutata da oltre un anno. Nel frattempo lo sport non si ferma, anche l’ultimo Dpcm concede esplicitamente agli atleti professionisti la possibilità di allenarsi ed alle persone comuni la possibilità di praticare attività individuale all’aperto per tenersi in forma.

Il tutto mentre la maggior parte degli esercizi commerciali, compresi i mercatali, rimangono chiusi. Da qui nasce l’idea del Maestro Antonio Improta che propone un innovativo progetto sportivo:

“In questi mesi di pandemia, alcuni dei miei allievi agonisti, tra cui Giovanni Improta in fase di preparazione per i giochi olimpici, stanno correndo presso l’area del mercato del comune di Teverola. Si tratta dell’unico spazio libero e sicuro di cui tutti possono disporre”.

“Dato che nei sette giorni della settimana, il suolo viene occupato solo il venerdì per il mercato, sarebbe bello, a settembre prossimo, se il comune rilasciasse autorizzazione per un centro di sport a portata di tutti proprio sull’area mercato. La corsa sarebbe praticata insieme ad altre discipline sportive, così da incentivare giovani e senior a fare attività motoria”.

L’ultimo pensiero del Maestro è rivolto ad un anno, il 2021, “in cui vi sono ancora poche strutture sportive sul territorio. In questo momento è giusto utilizzare i centri già presenti a Teverola per ricominciare, insieme, un cammino fatto di sport ed aggregazione sociale”.