Tombolata “Nati per Leggere”, sabato 12 gennaio 2019 a Caserta

Sabato 12 gennaio 2019 alle 10,30 a Caserta si gioca con la speciale Tombola di Nati per Leggere: nel tradizionale “panariello”, sul tabellone e sulle cartelle tante copertine di albi illustrati e al posto dei classici “premi” tante storie di qualità da condividere #abassavoce!

Storie ed emozioni per stare bene insieme e far divertire grandi e piccini al Punto Lettura Nati per Leggere nato nell’ottobre 2014 presso la biblioteca comunale “A. Ruggiero” dall’alleanza tra il Coordinamento regionale di Nati Per Leggere Campania, il Comune di Caserta e l’Associazione socio-culturale “Chiedilo alla Luna”.

Ogni bambino ha diritto a essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo: questo è il cuore di Nati per Leggere, un programma nazionale che intende fare dell’esposizione alla lettura in famiglia già in età precoce uno strumento di crescita e sviluppo umano, in ragione delle risultanze scientifiche che ne confermano la positiva influenza sul piano dello sviluppo emozionale-affettivo e di quello cognitivo, nonché le ricadute in termini di consolidamento dell’abitudine a leggere, che si protrae nelle età successive grazie all’approccio precoce legato alla relazione.

Il Programma Nati per Leggere, a livello locale, è promosso da una rete territoriale che vede coinvolta anche la Asl di Caserta che dal 2015 contribuisce allo sviluppo favorendone la diffusione specialmente nell’ambito dei corsi di accompagnamento alla nascita e sostegno alla genitorialità. La rete, pure con la collaborazione preziosa di alcuni pediatri, sta diventando sempre più fitta e sta creando connessioni, legami e alleanze educative che potenziano le opportunità, per bambini e genitori, di conoscere e consolidare l’esperienza della lettura #abassavoce, al fine di riprodurla nella pratica quotidiana in famiglia.

 


Dal 2017 è attivo, grazie al progetto di “umanizzazione delle cure pediatriche” promosso dalla Regione Campania, un presidio Nati per Leggere anche presso il reparto di pediatria dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, che offre la possibilità di portare la magia delle storie “a bassa voce” ai bambini  che vivono l’esperienza dell’ospedalizzazione; un ulteriore presidio – angolo “abbracci di parole” – nelle prossime settimane sarà allestito presso il reparto di neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale della stessa azienda ospedaliera su iniziativa delle Associazioni Chiedilo alla Luna e Il Cucciolo Frettoloso.

Il Punto Lettura Nati per Leggere di Caserta, ospitato presso la biblioteca comunale “A. Ruggiero”, è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 (l’accesso al Punto Lettura NpL dal lunedì al venerdì è da via Laviano, n. 65). Da cinque anni le voci delle volontarie regalano emozioni a grandi e piccini ogni sabato dalle 10.30 alle 12.30, con accesso al Punto Lettura dall’ingresso principale della biblioteca, via Lodati n. 9.

Sabato 12 gennaio 2019, dalle 10,30 alle 12,30, come sempre a libro aperto e cuore spalancato, le volontarie di Nati per Leggere vi aspettano per accogliere il nuovo anno sperimentando ancora una volta l’incanto dalle storie!

La partecipazione alle attività di Nati per Leggere è sempre gratuita, per giocare alla tombola occorre necessariamente prenotarsi scrivendo a caserta@nplcampania.it e specificando numero ed età dei bambini.

Per essere sempre aggiornati sulle attività del presidio Nati per Leggere di Caserta:

Gruppo Amici di Nati per Leggere – Caserta
https://www.facebook.com/groups/382795298541639/698688960285603/?notif_t=group_activity&notif_id=1477060013613780

Loading...