Torna alla vittoria la Sorgeko Basket Casapulla nel campionato di serie D campano

SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

E lo fa da protagonista, battendo, sabato scorso a domicilio, l’ex capolista Pallacanestro Piedimonte Matese per 74-77 dopo un tempo supplementare

I giovanissimi “ragazzi terribili” di coach Miraglia, prodotti dalla “cantera” giallo-blu, aggiungono un tassello di esperienza in più che tornerà sicuramente utile per il campionato U17 d’eccellenza in cui quasi tutti i componenti del roster sono impegnati.

Parte senza paura il team dell’appia che tiene testa ad una arrembante Piedimonte Matese. Riccardo suona la carica per i suoi e i botta e risposta si susseguono fino al termine della frazione che si conclude sul punteggio di 18-18.

zarrillo-dr

Nel secondo quarto la musica cambia e i giovani gialloblù innestano il turbo portandosi anche ad otto lunghezze di vantaggio sugli avversari. Il break è però vanificato nei minuti finali della frazione quando il Piedimonte torna sotto e addirittura sfodera il sorpasso prima del fischio finale che sancisce il 31-30 di metà gara.

Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa sono più agguerriti che mai e spingono forte sull’acceleratore. Dall’altro lato gli ospiti si aggrappano alle invenzioni dei vari Orlando, Vanacore, Buono e Alessandro Natale, ma il tabellone luminoso segna inevitabilmente il 55-47 ad una sola fatica dalla fine.

Coach Miraglia ordina però la zona e i locali entrano in confusione, mentre i gialloblù riarmano la contraerea aggiungendo anche Riccardo alle operazioni. E’ così che, dopo una strenua battaglia, il punteggio alla sirena finale è 66 pari: è overtime!

Tempo supplementare gestito alla grande in campo e dalla panchina, con gli ospiti più lucidi e lesti a concretizzare le occasioni in attacco. I protagonisti sono sempre i giovanissimi in maglia gialloblù e il definitivo fischio finale fissa il punteggio definitivo sul 74-77.

Un ottimo viatico per una squadra formata quasi esclusivamente da ragazzi del 2005, 2006 e 2007 in cui, il più “anziano” è il capitano Alessandro Natale, appena ventiduenne. Un premio per il grande lavoro quotidianamente svolto con il settore giovanile della società e un privilegio per questi ragazzi che accumulano esperienza nel loro primo anno “nel mondo dei grandi”.

Polisportiva Matese 74 – 77 Sorgeko Bk Casapulla (dopo overtime)

Polisportiva Matese: Del Basso 2, Ciardiello 3, Tronco 11, Cioppa M. ne, Zappulo ne, Caduto 11, Mainolfi, Cavalluzzo 14, Macera 9, Buontempo 12, Paterno 2, Mataluna 10. Allenatore: Centore.

Sorgeko Bk Casapulla: Natale M., Buono 6, Caputo 2, Orlando 24, Vanacore 11, Riccardo 18, Natale A. 12, Sorbo 2, Santillo 2, Fortunato. Allenatore: Miraglia.