Torna l’ora legale nel weekend: come affrontare gli effetti indesiderati

glp-auto-700x150
GIORDANI
SANCARLO50-700
mywell
previous arrow
next arrow

Nel prossimo weekend, nella notte tra sabato e domenica, tornerà l’ora legale. E come ogni anno, qualcuno avrà sempre il dubbio se spostare le lancette avanti o indietro. Bisognerà spostarle in avanti di un’ora alle 2 del mattino di domenica 25 marzo: questo vale per gli orologi classici, mentre smartphone, pc ed altri strumenti tecnologici si regoleranno automaticamente al nuovo orario.

Si dormirà quindi un’ora in meno, ma si guadagnerà un’ora di luce e le giornate improvvisamente diverranno più luminose ed apparentemente più lunghe.

sancarlolab-336-280
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

Tra i vantaggi dell’ora legale c’è anche il risparmio energetico, ma non mancano gli effetti spiacevoli sul nostro organismo, dovuti principalmente allo scompenso tra il nostro orologio biologico e l’orario esterno: stanchezza, insonnia e nervosismo sono tra questi.

Per affrontarli al meglio ci sono dei trucchi che possono tornare utili: i consigli sono anticipare la sveglia gradualmente di 15-20 minuti rispetto al solito nei giorni precedenti, consumare pasti leggeri di sera, aiutarsi se necessario con integratori durante la giornata e con calmanti naturali come camomilla o valeriana di sera, fare attività fisica di mattina e non fare invece sport prima di andare a letto per evitare che l’adrenalina ancora “in circolo” vi impedisca di addormentarvi.