Totò Crooner, un Otello principe di Bisanzio, di e con Carmine Borrino, in scena a Palazzo Fazio di Capua

Credit Photo Sabrina Coppola
GIORDANI
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Capua – Nell’ambito della rassegna FaziOpenTeather, Sabato 09 Febbraio 2019 (ore 20.30) e Domenica 10 Febbraio 2019 (ore 18.30) presso Palazzo Fazio, via Seminario (centro storico) a Capua, andrà in scena lo spettaco0lo “Totò Crooner, un Otello principe di Bisanzio“, di e con Carmine Borrino, una produzione CRASC di Napoli.

Antonio de Curtis, geloso come un Otello. Il copione shakespereano preso a pre-testo per “drammatizzare” quella passione fatale che il giovane Totò ebbe agli inizi della sua carriera con la sciantosa Liliana Castagnola: la morbosa gelosia, le malelingue, le incomprensioni, la violenza di genere, la tragica morte di una donna.

LORETOBAN1
LORETOBAN1
previous arrow
next arrow

Un racconto in prima persona, in forma di crooner, cantato e suonato dal vivo, in un quasi studio radiofonico, per una drammaturgia che mischia, fonde, confonde e sovrappone la grandissima poesia del bardo con i guizzi e i lazzi da teatro dell’assurdo dello “sconfinato” repertorio di Totò. (Carmine Borrino)

Armonizzazioni musicali di Mariano Bellopede
Costumi di Veronica Grossi
Assistente alla regia Noemi Coppola

Info & Contatti
Antonio Iavazzo – Cell. 3389924524 – Mail: info@antonioiavazzo.it
Beatrice Baino – Mail: beatrice@mestieridelpalco.it
Gianni Arciprete – Cell. 3343638451 – Mail: gianniarciprete@libero.it