Il tradizionale Concerto di Capodanno alla Reggia di Caserta (forse) si farà

Caserta – Stando alle ultime indiscrezioni apprese da ambienti vicini all’Ufficio per la Valorizzazione della Reggia di Caserta, sembra che il tradizionale Concerto di Capodanno alla Cappella Palatina si farà. Tuttavia, la comunicazione ufficiale non c’è ancora stata.

Pochi giorni fa avevamo scritto proprio in merito alla scarsità di eventi natalizi alla Reggia, manco a dirlo, dopo che Mauro Felicori aveva lasciato l’incarico di direttore per sopraggiunti limiti di età.

Ora sembra che qualcosa si stia muovendo e il consueto appuntamento del primo dell’anno dei casertani con la musica classica ci sarà, a meno di repentini cambiamenti logistici.

Vincenzo Mazzarella, il responsabile dell’Ufficio di Valorizzazione, ha dichiarato a Il Mattino: “Avevamo in stand by da tempo la proposta-offerta, per noi assolutamente a costo zero, che era arrivata dalla Regione Campania, per la realizzazione del Concerto l’1 gennaio, ma, con le ultime, note vicende la cosa sembrava non dovesse andare a buon fine. Poi a seguito di contatti diretti ma recenti, con il ministero, siamo riusciti a sbloccare la situazione. Dunque, l’1 gennaio l’Orchestra Abbado di Salerno potrà effettuare la sua performance. Ovviamente, la partecipazione all’evento è gratuita sebbene a prenotazioni e, presumibilmente, si terrà nella mattinata di Capodanno. Il monumento, per la verità in quella giornata è chiuso, ma sarà comunque accessibile per i partecipanti all’evento musicale”.