Tragedia nel Telesino, mamma getta bimbo di quattro mesi da una scarpata

Più che una tragedia, una mostruosità, una donna di Campolattaro nel beneventano, è accusata di aver lanciato il suo piccolo bambino di appena quattro mesi da un burrone dopo aver tentato di ucciderlo a bastonate. Una cosa che solo a leggerla suscita il raccapriccio più grande.

La donna di 34 anni, la cui scomparsa era stata denunciata dal compagno solo qualche giorno fa, adesso sarebbe in ospedale guardata a vista dai carabinieri.

La tragedia sarebbe avvenuta sulla statale Telesina nei pressi di Solopaca, dopo essere finita contro un guardrail con la sua auto, secondo gli inquirenti, avrebbe prima lanciato il piccolo dal burrone e poi raggiuntolo avrebbe cercato di finirlo colpendolo con un bastone di legno.

Sono in corso le dovute indagini per chiarire i termini dell’accaduto.