Tragedia a Viale Carlo III, è morto il ragazzo investito sabato notte da un pirata della strada

Caserta – Nella serata di lunedì è morto il ragazzo di 19 anni di origini senegalesi investito sabato notte da un pirata della strada su viale Carlo III di Borbone, nel comune di San Nicola la Strada. Il giovane era ricoverato all’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, dove era giunto già in condizioni disperate.

La dinamica dell’incidente non è ancora del tutto chiara, tanto che la Squadra Mobile e la Squadra Volante della Polizia di Caserta hanno aperto un’indagine ed, a tal fine, hanno richiesto i filmati delle telecamere di sorveglianza a tutti i negozianti della zona interessata dal sinistro.

Il fatto si è verificato intorno alla mezzanotte all’incrocio tra Viale Carlo III e la rotonda di San Nicola la Strada, queste le uniche due certezze in merito all’incidente. A quanto pare, il semaforo era spento e l’automobilista in transito all’incrocio non si è accorto del sopraggiungere del giovanissimo senegalese. Probabilmente il ragazzo era in sella ad una bicicletta, ritrovata sul selciato poco distante del corpo della vittima.

Il misterioso automobilista, che dopo l’incidente è fuggito senza dare l’allarme, sarà accusato anche di omicidio stradale ed omissione di soccorso.

Da rimarcare che nell’arco della stessa nottata, sempre su viale carlo III, si sono verificati altri due sinistri: una vettura si è ribaltata a causa dell’alta velocità mentre un ragazzo è andato in escandescenze ed divelto le transenne dei lavori in corso scagliandole sulla carreggiata.