Trasporti, sciopero del personale di Rete Ferroviaria Italiana, Regione Campania, ritardi minimi

Dalle ore 21.00 di giovedì 10 alle ore 20.59 di venerdì 11 ottobre 2019 è stato indetto uno sciopero del personale di RFI S.p.A. Regione Campania.

Non sono previste variazioni per i treni di Lunga Percorrenza.

Per i treni Regionali sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali (6.00 – 9.00 e 18.00 – 21.00 come da Orario ufficiale Trenitalia). Si prevede comunque l’effettuazione di servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Lievi variazioni potranno verificarsi anche nelle regioni limitrofe.

L’agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Nel corso dello sciopero sono garantiti i collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il treno “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi.

Servizi minimi garantiti del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali).

I servizi minimi garantiti per legge, nei soli giorni feriali, sono individuati per linea, numero di treno e orario effettivo di partenza.

Intanto, come segnalato da alcuni utenti, nonostante lo sciopero, gli arrivi alla stazione di Caserta sono in ragionevole ritardo.

Per l’elenco dei treni garantiti info alla pagina

https://www.trenitalia.com/content/tcom/it/treni_regionali/campania/treni_garantiti_campania.html

 

Loading...