Tre autori per tre libri all’ITS Buonarroti e Museo Michelangelo di Caserta dall’1 al 7 ottobre

Caserta – L’ITS “Buonarroti” continua il suo impegno per offrire a quartiere, alla città e alla scuola occasioni culturali di rilevante spessore. In particolare, il Buonarroti è sede di biblioteca aperta al pubblico, inserita nel Sistema Bibliotecario Nazionale dal 2009 e lavora attivamente per la diffusione della lettura. In attuazione di questa missione, ecco le tre prossime occasioni per conoscere libri e incontrare autori:

venerdì 1 ottobre 2021, ore 17
Storie di famiglia
di Raffaele Mazzitelli
presentazione a cura di Franco Tontoli;

mercoledì 6 ottobre ore 17
Capua romana
presentazione del libro “Capua. La seconda Roma” di Mario Pagano e Antonella Tomeo
presentazione a due voci di Mario Pagano con Domenico Caiazza;

giovedì 7 ottobre, ore 18
Per un cuore libero
di Maria Pia Colella;

“Tre libri molto diversi che, come tutti i libri, spalancano orizzonti di parole e di pensiero”, dice la dirigente scolastica e direttrice della biblioteca, dott.ssa Vittoria De Lucia. “Sono letture che scendono nel profondo ciascuna nel suo settore. In attuazione della missione del nostro istituto e della nostra biblioteca, le proponiamo ai nostri studenti, ai docenti, alle famiglie e a tutta la città per invitarli a recuperare un tempo e uno spazio di riflessione.”

Il libro di Mazzitelli “Storie di famiglia” coglie una prospettiva particolare per raccontare alcuni aspetti di Caserta dal 1930 ad oggi. E lo fa attraverso ricordi in parole e fotografie riprese dalla storia particolare, locale, quella di famiglia. E’ lo sguardo sul privato di un uomo pubblico che diventa patrimonio della comunità, anche intercettando qualche decennio di scuola, della “sua” scuola, il Buonarroti, dove Mazzitelli, agronomo, ha insegnato per oltre un trentennio.

Testo scientifico di altissimo livello è “Capua. La seconda Roma“. Gli autori: Mario Pagano è archeologo tra i massimi esperti dell’età romana, docente universitario e attualmente soprintendente della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento. Antonella Tomeo è funzionario archeologo della Soprintendenza ABAP CE-BN con tante ricerche e studi all’attivo. Il corposo volume per la prima volta prova a riassumere in un sol testo tutte le conoscenze sulla città che contese a Roma per secoli il primato nell’Italia antica, confrontando scavi recenti e antichi, reperti, documenti storici. La chiacchierata con l’autore sarà arricchita dalle domande di Domenico Caiazza, anch’egli esperto archeologo.

La lettura di “Per un cuore libero” di Maria Pia Colella (psicologa-psicoterapeuta e formatrice) è l’invito ad approfondire l’universo delle emozioni, iniziando a ri-costruire innanzitutto il loro alfabeto, guidando a ritrovarne i nomi e a riconoscerne le ricadute sulla vita quotidiana e sulle nostre capacità / difficoltà di relazione con noi stessi e con l’altro.

Le tre presentazioni sono parte del progetto Esserci per cambiare il nostro quartiere, cofinanziato dal Ministero della Cultura, e che vede come partner istituzionali:

Comune di Caserta – Parrocchia del Buon Pastore – Parrocchia San Pietro in Cattedra – AGESCI – Scout gruppo Caserta 4 – Associazione Culturale “Francesco Durante” – BoomWebAgency impresa creativa.