Tre locali di Caserta citati nella guida Bar d’Italia 2024 del Gambero Rosso

HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

È già disponibile nelle librerie e nelle edicole la guida del Gambero RossoBar d’Italia 2024“, giunta alla 24° edizione.

Bar d’Italia, infatti, è nata nel 2000 e tre anni dopo sono state introdotte le valutazioni in Chicchi e in Tazzine per indicare quelle insegne che si distinguono sia nell’offerta di caffetteria (i Chicchi) che nella proposta gastronomica dolce e salata e di beverage (le Tazzine).

glp-auto-336x280
lisandro

Per la seconda volta, Boreale viene annoverato nella prestigiosa guida Gambero Rosso. Dalla sua apertura, avvenuta nell’estate del 2021, il «relax food» su viale Carlo III a Caserta ha già ottenuto due menzioni e, anche per l’edizione 2024, la Guida gli attribuisce 2 Tazzine e 2 Chicchi. Il locale a pochi passi dalla Reggia di Caserta, con una sua particolare formula internazionale, è nato dall’idea del manager Nicola Ferraro che con la sua famiglia gestisce altri locali di rilievo in provincia quali i ristoranti Tre Farine di Caserta ed Aversa.

Nella più prestigiosa guida Bar d’Italia ai bar sono citati quest’anno altri due locali di Caserta: Pasticceria Contemporanea di Marco Merola con 2 Tazzine e 2 Chicchi e Mungiguerra con 1 Tazzina e 2 Chicchi.

Quest’anno la guida del Gambero Rosso riporta 1090 indirizzi in tutta Italia, tra questi ci sono 75 novità. Soltanto 45 dei bar esaminati ha raggiunto la massima valutazione ossia 3 Tazzine e 3 Chicchi. In Campania gli unici due locali ad ottenere tale risultato sono stati Sal De Riso Costa d’Amalfi a Minori (Sa) e Gran Caffè la Caffetteria a Napoli. Ad aggiudicarsi il Premio illy Bar dell’Anno 2024 è Paolo Griffa al Caffè Nazionale, di Aosta, che lo scorso anno, fresco di apertura, aveva conquistato Tre Chicchi e Tre Tazzine.

La guida Bar d’Italia di Gambero Rosso, nel  formato tascabile – 524 pagine, prezzo di copertina di 10 euro – è acquistabile in libreria e on line. La guida è realizzata, come ogni anno, in collaborazione con lo storico sponsor Illy.