Tutti gli affari in casa Casertana: le ultime di mercato

Non solo Serie A, il calciomercato è entrato nel vivo anche in Serie C, nonostante alcune squadre stiano giocando già le gare di Coppa Italia. Tra queste c’è la Casertana che, proprio ieri, ha sfidato il Catanzaro nel primo turno di Coppa Italia. L’allenatore, Sandro Pochesci, e la sua squadra, hanno dovuto salutare il torneo della coppa italiana dopo la sconfitta per 4-1 contro il Catanzaro. Intanto, si continua a lavorare sul mercato con dirigenti e procuratori sportivi che lavorano duramente, come spiega l’Insider, per capire quale strada possono prendere le trattative intavolate.

Gli affari ufficiali in uscita

In casa Casertana ci sono già alcuni affari conclusi, sia in entrata che in uscita. Tra questi troviamo la cessione del difensore Paride Pinna al Catanzaro a titolo definitivo con l’augurio di una carriera ricca di soddisfazioni e un ringraziamento per quello che ha fatto in due anni in rossoblù. Inoltre, il club ha risolto il contratto con il difensore Edoardo Blondett. L’ultimo affare ufficiale in uscita della Casertana è il trasferimento in prestito del portiere classe 2000, Michele Avella, che tornava dal prestito al Matelica, all’ACR Messina. Al momento sembrano non esserci delle trattative da segnalare in uscita, ma con il budget non altissimo, la Casertana potrebbe cedere qualcuno per portare ancora qualche rinforzo.

Gli affari ufficiali in entrata

Tanti gli affari ufficiali in entrata in casa Casertana. Tra questi c’è l’acquisto di Leonardo Longo che ha militato nella categoria Giovanissimi della Fiorentina ed è stato poi ingaggiato dalla Primavera dell’Inter. Ha vestito anche le maglie del Bisceglie, la scorsa stagione, Grosseto, Mantova, Paganese e Monopoli. Casertana che ha deciso di rinforzarsi nel migliore dei modi acquistando due portieri: Diamante Crispino, classe ‘95 cresciuto nel settore giovanile del Napoli, mentre per il settore giovanile ha acquistato Giorgio Galluzzo, classe 1998.

Una delle operazioni importanti conclusa dalla Casertana è quella che ha portato Lorenzo Cavallini a Caserta. La Casertana si è assicurata le sue prestazioni, battendo la concorrenza di alcuni club di Serie A e Serie B. L’attaccante classe 2000 è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina. Ha vestito anche la maglia del Pisa ed è considerato uno dei millenials più interessanti. Tante altre ancora le trattative concluse e altre ancora da concludere, la Casertana, nonostante il budget a disposizione non molto alto, si sta mettendo in mostra nella sessione estiva di calciomercato.

Il rinnovo di Floro Flores

Oltre al mercato in entrata e in uscita, la Casertana si sta occupando anche di rinnovare i contratti dei calciatori già a sua disposizione. Tra questi ci sono: Michele Avella, portiere classe 2000, reduce dal prestito con il Matelica, ceduto poi in prestito all’ACR Messina; Marko Zivkovic, portiere classe 1999, che lo scorso anno è stato vice portiere del club.

La Casertana è in procinto di rinnovare anche il contratto dell’attaccante Antonio Floro Flores, che in passato ha vestito maglie prestigiose anche in Serie A. Dopo i rumors che lo vedevano lontano dalla Campania e in procinto di vestire la maglia del Livorno, pare che stia per rinnovare il suo contratto e prolungare la sua avventura alla Casertana.