Uccide il vicino dopo una lite per il posto auto, 74enne fermato dai carabinieri

Uccide il vicino dopo una lite per il posto auto
glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

A Parete, nel Casertano, si è verificata una tragica lite condominiale che ha portato a conseguenze drammatiche

Un uomo di 74 anni è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di omicidio, in quanto ha ucciso un uomo di 60 anni a colpi di pistola durante una discussione avvenuta nel parcheggio interno del condominio. La causa della lite sembra essere stata una disputa riguardante il posto auto. L’arma del delitto, una pistola calibro 9, è stata rinvenuta e sequestrata.

La tragedia si è consumata intorno alle 16 di oggi, 13 aprile, nel parcheggio del condominio in cui i due uomini vivevano. La vittima, Sebastiano Tessitore, è stata colpita da almeno tre proiettili sparati a breve distanza. I militari della Compagnia di Aversa sono intervenuti prontamente sul posto.

HONDA-LIVE-TOUR
lapagliara
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

L’uomo di 74 anni, al momento dell’arrivo dei carabinieri, non ha opposto resistenza ed è stato portato in caserma per essere interrogato. Attualmente si trova in stato di fermo per omicidio. L’arma utilizzata per commettere il delitto, che era legalmente detenuta, verrà sottoposta ad accertamenti di routine.

Questa triste vicenda ci ricorda l’importanza di risolvere i conflitti in maniera pacifica e di evitare che dispute banali possano degenerare in tragedie. La convivenza condominiale richiede un atteggiamento di rispetto reciproco e di dialogo, al fine di preservare la tranquillità e la sicurezza di tutti.