Ucraina, a Sant’Arpino, gara di solidarietà tra le associazioni. Domani consegna aiuti a Caserta

Pina Farina presidente di Noi Voci di Donne
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

In provincia di Caserta continuano ad arrivare tantissimi rifugiati ucraini a cui bisogna dare accoglienza, e nell’Atellano le associazioni si sono attivate per dare assistenza a quante più persone possibili.

In particolar modo le associazioni Noi Voci di Donne presieduta da Pina Farina, Noi Donne Prima Di Tutto presieduta da Iolanda Boerio e A.M.I. presieduta da Daniela Mascia, hanno avviato una raccolta di generi alimentari e di medicinali, e una raccolta fondi per aiutare i cittadini ucraini in fuga dalla guerra, presso l’ufficio city poste in Piazza Umberto I a Sant’Arpino.

glp-auto-336x280
lisandro

“Ringraziamo i tanti cittadini che con immensa generosità stanno donando, dimostrando che la nostra comunità è costituita da persone con un cuore grande”. Questo quanto dichiarato dalle Presidenti, che domani pomeriggio, 17 marzo, andranno a Caserta con i volontari per consegnare gli aiuti raccolti da più di una settimana.

Iolanda Boerio, responsabile dello sportello antiviolenza santarpinese, ha fatto sapere che”intanto lo sportello è già attivo per dare assistenza a tutti i cittadini ucraini, con particolare attenzione alle donne e ai bambini, che hanno vissuto giorni di terrore e di violenza fisica e psicologica.