L’Amica Geniale 3, domenica 27 febbraio ultima puntata di stagione

SANCARLO50-700
ENJOY1
delpicar-t-toc
previous arrow
next arrow

Nuovo appuntamento in onda ieri sera, 20 febbraio per l’Amica Geniale 3 stagione. “Terrore” e “Diventare” i titoli dei due episodi, il 5° e il 6° che vedono le due protagoniste Lila e Lenù di nuovo faccia a faccia, questa volta a Napoli.

Lenù infatti, interpretata da Margherita Mazzucco, ormai sposata con Pietro Airola, lascia Firenze dove vivono e torna a casa dei suoi per una visita dopo le vacanze estive e per riportare a Lila, la sua vecchia amica, amata e odiata, il fglio Gennarino che ha trascorso le vacanze in casa Airola.

nantisciaban

Si torna al rione in cui le due protagoniste sono cresciute – il cui set i telespettatori sanno ormai essere stato interamente costruito a Caserta, nell’area denominata ex Saint Gobain, e che a breve potrà diventare un luogo di visite turistiche aperto al pubblico – e ritornano qui tutti i personaggi di sempre, Lila, Enzo, la famiglia di Lenù, Michele e Marcello Solara i “cattivi” protagonisti del racconto scenico e tutti i conflitti sopiti sembrano tornare a galla.

Molto intensa la scena dell’episodio Diventare che, approfittando di un sogno di Lenù mostra chiaramente lo scoppio di quel conflitto in maniera terribile e, per certi versi, disturbante: Lila e Lenù che si picchiano e si accapigliano, si mordono e si urlano sputando addosso all’altra tutta l’insoddisfazione per la vita che non hanno avuto.

La terza stagione della serie tratta dai romanzi di Elena Ferrante ispirata al terzo romanzo della saga letteraria, “Storia di chi fugge e di chi resta”  mostra le due protagoniste immerse nel contesto degli anni ’70 e continua ad appassionare.

La serie tv campione d’ascolti in onda su Rai1 alle ore 21.25, ha ottenuto valutazioni eccellenti, attirando 4,8 milioni di spettatori nella seconda puntata, con uno share del 22,4%. Si attende adesso la quarta puntata del 27 febbraio prossimo.

Nell’episodio 7 della quarta e ultima puntata luci puntate sul matrimonio di Elena, un rapporto sempre più in crisi perché Pietro è distante e la tratta come una serva. Un giorno, alla porta di casa Airota, si presenta Nino Sarratore. Lui e Pietro stringono amicizia e si congedano con la promessa di rivedersi. Elena attende con trepidazione il loro prossimo incontro e finalmente riprende a scrivere.