Ultimo giorno dell’anno: Radio PRIMARETE dedica la tradizionale maratona alla Onlus “La Forza del Silenzio”

glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

L’associazione opera sul territorio di Casal di Principe

Si avvicina oramai la fine di questo “martoriato” 2023, come già preannunciato, dopo quello della vigilia di Natale, arriva anche l’appuntamento di fine anno di Radio PRIMARETE che terrà compagnia a tutti i radioascoltatori domenica 31 Dicembre con una maratona radiofonica in diretta, in onda dalle ore 09.30 alle ore 01.00, per festeggiare insieme la fine di quest’anno e l’arrivo del 2024.

La diretta va in onda sulle frequenze FM e DAB+ di Radio PRIMARETE ed anche in streaming sul sito www.radioprimarete.it e gli ascoltatori potranno partecipare inviando WhatsApp & SMS al 338.99.48.576

el-paradise
sancarlolab-336-280
previous arrow
next arrow

Gli speaker di RPR si alterneranno durante la conduzione della diretta:

– Dalle ore 09.30 alle 11.30 La compagnia di “La Radio, L’Universo …e tutto quanto”: Giuseppe Vuolo, Francesco Orlando, Davide Paolino e Francesca Saladino;
– Dalle ore 11.30 alle 13.30: Gianrolando Scaringi ed il suo “Club Drama”;
– Dalle ore 13.30 alle 15.30: “Oggisonoio” con Giampaolo Carotenuto;
– Dalle ore 15.30 alle 16.30: Le “piratesse” dell’HHP: Erica Roux e Paola AKA Dama;
– Dalle ore 16.30 alle 18.30: “Cestisticamente …festeggiando!” con Francesco Gazzillo, Alessandro Aita, Mario Della Peruta, Sante Roperto, Rosario Pascarella ed Eugenio Simioli;

Dalle ore 18.30 alle 01.00: Ed infine i “Viaggi di notte …verso il nuovo anno” di Andrea Cimmino ed Antonio Schilardo. Ed anche questa maratona radiofonica di fine anno avrà uno scopo sociale.

Radio PRIMARETE ha voluto infatti dedicare la diretta del 31 Dicembre a “LA FORZA DEL SILENZIO”. Nata nel gennaio 2008, la Onlus ha come obiettivo quello di fornire servizi specifici alle persone affette da disturbo dello spettro autistico, con l’intento di migliorare la loro qualità della vita, nonché luoghi di ascolto e di sostegno alle famiglie, dando voce ai loro vissuti ed alle loro problematiche.

Nel luglio 2009 e poi a giugno 2012 vengono assegnati all’Associazione due beni confiscati alla camorra – in particolare al capo del clan dei Casalesi Francesco Schiavone detto “Sandokan” – siti a Casal di Principe in via Bologna ai nn.1, 3 e 10. Negli anni, in virtù della continua crescita dell’Associazione, nascono altri “soggetti”: la Soc. Cooperativa “LFS Global care” e la Soc. Cooperativa “La Forza del Silenzio”.

Insieme, dietro stipula di un protocollo d’intesa, le tre compagini collaborano quotidianamente, dando vita ad una serie di attività di progettazione, formazione e cogestione con enti pubblici, privati e realtà del terzo settore oltre a protocolli di intesa con scuole medie inferiori e superiori, finalizzati alla formazione del corpo docente, nonché a progetti ludico-educativi e campi estivi.

L’Associazione eroga trattamenti A.B.A. (Acronico inglese che sta per “Analisi Comportamentale Applicata”) e P.T.R.I. (Progetti Terapeutici Riabilitativi Individualizzati), in particolare con l’ASL Caserta, ed ha, con l’intento di una fattiva inclusione lavorativa dei ragazzi autistici, creato numerose attività tra cui un ristorante sito ad Angri (SA) denominato “Raù Cucina Tipica” (l’acronimo sta per Ragazzi Autistici Uniti) ed i laboratori “Farinò – la bakery senza glutine” (a cui la Croce Rossa Italiana ha proprio in questi gg. conferito una medaglia di Benemerenza per essersi distinto durante la pandemia da Covid19 nell’assistenza e distribuzione dei prodotti alle persone meno ambienti), “Everytink” (laboratorio di grafica e stampa serigrafica e digitale) e “LFS Social Lab” (Laboratorio sartoriale).

Chiunque voglia fattivamente collaborare con la Onlus “LA FORZA DEL SILENZIO”, oppure offrire un contributo economico, può chiamare uno dei seguenti numeri: 331.37.21.614 oppure 328.011.58.96