Ultim’ora, furto da oltre 40mila euro agli uffici dell’Anagrafe del Comune di Caserta

ufficio anagrafe caserta
glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

La notizia è giunta in redazione prima ancora della denuncia ufficiale e da quanto appreso parrebbe credibile l’incredibile: un furto avvenuto all’interno degli uffici dell’Anagrafe presso la Caserma Sacchi in Via San Gennaro, in pieno orario di ricevimento pomeridiano.

Non si tratterebbe di una rapina ma di un furto con destrezza avvenuto intorno alle ore 16.00, per la cifra di circa 48.000 euro, soldi provenienti dalla cassa per le CIE, le Carte di identità elettroniche.

HONDA-LIVE-TOUR
lapagliara
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Non si conoscono ancora i dettagli sull’andamento dell’azione criminosa. Presenti presso l’ufficio anagrafe gli agenti della Polizia di Stato di Caserta e quelli della Polizia Municipale che hanno verbalizzato i fatti attraverso il racconto dei dipendenti comunali presenti in ufficio, ritenuti ovviamente testimoni.

All’interno anche parte dei cittadini che erano presenti per espletare servizi agli sportelli, e che sono rimasti a disposizione dell’autorità per ovvi motivi di sicurezza.

Secondo le prime informazioni l’allarme è scattato quando uno dei dipendenti è rientrato per il distacco pomeridiano ed ha fatto la scoperta dell’ammanco, soldi che avrebbero dovuti essere depositati. Purtroppo l’assenza di una telecamera interna rende spinoso l’iter investigativo.

Sono tuttora in corso le dovute verifiche ed indagini.