E’ un dirigente dell’Eni l’uomo positivo alla variante Omicron

E’ un dipendente dell’Eni, vaccinato con doppia dose, la prima persona contagiata con la variante sudafricana del Covid-19. Tutta la famiglia risulta contagiata (moglie, due figli piccoli e i due suoceri) anche se al momento è in buone condizioni. L’uomo era rientrato dal Mozambico in Italia per effettuare una visita di controllo programmata.