Un’anziana donna di Caserta va a “C’è posta per te” a cercare l’amore

Ritrovare il batticuore d’amore d’un tempo, questo era l’intento della signora Luigia Russo, vedova da 19 anni, che ieri sera a tal proposito si è recata a “C’è posta per te”, il celebre programma di Canale 5 condotto da Maria De Filippi. Era da giorni, infatti, che i famosi postini in sella alle loro biciclette erano stati visti aggirarsi nei dintorni di Caserta, in particolare a Casagiove, Caiazzo e Castel Morrone.

Il motivo è stato svelato ieri sera durante la messa in onda della puntata, la signora Luigia, che ha 80 anni e risiede in una casa-albergo a Castel di Sasso, annoiata dalla solita routine ha indetto un vero e proprio casting per trovare un compagno che condividesse i suoi stessi interessi e rispettasse dei precisi canoni.

Il signore perfetto doveva avere, infatti, dei prerequisiti fondamentali: non doveva chiamarsi Vincenzo (il nome del marito defunto), doveva essere vedovo o celibe, più giovane di lei di almeno quattro o cinque anni, non doveva avere i baffi (e se li avesse avuti sarebbe dovuto essere stato disposto a tagliarli), doveva saper ballare ed essere automunito.

I possibili pretendenti che sono passati sotto la lente d’ingrandimento dell’intransigente signora sono stati ben otto, ma nessuno si è ritrovato ad essere effettivamente compatibile.

Una donna dalle mille qualità: romantica, ottima cuoca, esperta di giochi di carte, patita del ballo, in ottima salute (tranne qualche picco di colesterolo e pressione alta) e fanatica della dieta; per quanto riguarda quest’ultimo punto, infatti, è stata chiara sin dall’inizio, il suo uomo ideale sarebbe dovuto pesare massimo 70 kg.



Purtroppo, chi per un motivo chi per un altro, nessuno dei signori selezionati è stato effettivamente disposto ed interessato ad intraprendere una conoscenza; e, d’altronde, nemmeno la signora Luigia è riuscita ad accontentarsi.

Solo un signore di nome Pasquale, il primo ad entrare in studio, aveva attirato la sua attenzione, poiché rispecchiava le prerogative essenziali da lei richieste, ma, purtroppo, quest’ultimo ha stroncato ogni sua speranza affermando di non essere per niente interessato e chiedendo la chiusura della busta.

Il tentativo dell’arzilla e simpatica signora, dunque, alla fine si è rivelato essere un vero e proprio fallimento; però, nonostante tutto, Luigia non si è persa d’animo e ha salutato la famosa conduttrice con la promessa che un giorno sarebbe riuscita a trovare il compagno d’avventure perfetto, che magari potrebbe essere proprio uno dei nostri lettori, chissà!