E’ in uscita il nuovo album di Antonella Maisto, “Samar” con la produzione di Mario Formisano

Continua ad avere un particolare successo “Samar” (produzione 4mxDuB), il nuovo album di Antonella Maisto, che si avvale della produzione e del tocco d’autore di Mario Formisano, storico bassista degli Almamegretta, nonché docente di tecnologia musicale presso il Liceo Musicale dell’Istituto “Terra di Lavoro” di Caserta..

“Mi ha contattato Antonella, che da tempo desiderava lavorare con me”, spiega il musicista, produttore. “Naturalmente produco album in sintonia con il mio genere. Abbiamo avuto una pre-produzione che definirei sciamanica, su brani interpretati da Antonella.

L’album valorizza l’interprete, col mio sound – evidenzia Formisano –al servizio della voce di Antonella”. Antonella Maisto, cantante di lunga e solida carriera alle spalle, possiede una voce ricca, potente, melismatica. Nei bei brani dell’album appare la sua duttilità e intensità espressiva, che ci guida in un ideale viaggio attraverso le sonorità del mediterraneo e quelle africane, passando per i Balcani, Lisbona e Coimbra, Napoli e Mali, sonorità grecaniche e salentine, dagli echi dub.

Musicista di spicco del panorama nazionale, compositore, per vent’anni storico bassista degli Almamegretta, ha un tocco riconoscibile e personale. Mario Formisano, “4MX” (4mx_mario.fomisano), racconta il suo ultimo album e i suoi progetti futuri ai lettori di Albatros. Il suo album solista, “Intersect” (Hazy Music&Progress, open.spotify.com), che ha composto, arrangiato, prodotto, registrato, mixato e masterizzato, è un intenso progetto nel suo stile personale che ha da tempo sposato/creato il sound Almamegretta, con il basso che si fonde con originali samples, delay, suoni glitch e altre meraviglie dell’elettronica d’autore.