In uscita il libro “I diritti del malato” dell’avvocato casertano Mara Piscitelli

Arriva in questi giorni in libreria l’ediziona aggiornata de “I diritti del malato“, scritto dall’autrice casertana Mara Piscitelli. Il libro, 132 pagine, appartiene al genere della saggistica ed è edito dal Gruppo Albatros per la collana “Nuove Voci I Saggi”.

Questo manuale, frutto di una esperienza ventennale dell’Autrice nel settore, nasce per essere d’ausilio a chi quotidianamente combatte contro una malattia invalidante.

Tante e varie sono le normative che prevedono provvidenze, sussidi, agevolazioni per l’ammalato, così come svariati sono i bandi regionali ad ausilio delle famiglie al cui interno vi è un disabile ma in questa giungla burocratica diventa veramente impeditivo addentrarvi, se non si è accompagnati da una guida.

Mara Piscitelli mette dunque al servizio del lettore la sua professionalità, consapevole del fatto che chi è in prima persona affetto da una malattia invalidante, o i suoi familiari, viene totalmente assorbito dalla battaglia che lo impegna e spesso tralascia di ricercare le provvidenze che gli spettano, provvidenze che possono agevolare e garantire la tutela dell’ammalato.

Con linguaggio accessibile a tutti e forte empatia, questo libro si rivelerà un alleato prezioso per tanti e non mancherà di stupire il lettore con un gesto concreto che l’Autrice compie a dimostrazione della propria spassionata filantropia.

L’autrice Mara Piscitelli

L’avv. Mara Piscitelli è nata a Caserta il 1 maggio 1975. Empatica e altruista, ha fatto del suo lavoro la sua passione conciliando i suoi valori con la professione. Da sempre è schierata accanto alle persone che vivono momenti difficili cercando in ogni modo di contribuire ad alleviare le loro sofferenze. Volontaria presso i Centri Caritas e associazioni di volontariato, rende le sue competenze professionali a favore dei più deboli. Collabora con diversi siti medici rispondendo alle domande degli utenti.