I vantaggi di installare finte travi in cartongesso

I vantaggi di installare finte travi in cartongesso

Le finte travi in cartongesso sono la soluzione ideale per arredare con gusto la tua abitazione: ecco tutti i vantaggi che ne conseguono.

Arredare l’ambiente con le finte travi

La finta trave in cartongesso viene solitamente applicata su soffitti e controsoffitti e dona all’ambiente una nota calda, dal design semplice e accogliente.

A differenza delle vere travi in legno, questo prodotto non deve essere in alcun modo utilizzato ai fini di sostegno in quanto possiede qualità e caratteristiche solo all’apparenza equiparabili alle travi in legno.

Le travi in cartongesso, infatti, hanno una funzione solo ed esclusivamente decorativa e sono composte da materiali leggeri che non resistono alle sollecitazioni che l’attività di sostegno richiede.

Solitamente le finte travi sono realizzate in cartongesso, ma esistono anche altre tipologie di materiali da utilizzare nella formazione.

Non solo travi in cartongesso

Dal punto di vista dei materiali di composizione, le finte travi si suddividono in:
• finte travi in cartongesso;
• finte travi in poliuretano;
• finte travi in polistirene espanso.

Stiamo parlando in ogni caso di materiali duttili e leggeri che ben si prestano alla funzione decorativa e riproducono l’effetto legno in maniera perfetta, rendendo le finte travi indistinguibili dalle originali.

Per questo il prodotto è la soluzione ideale per chi, non avendo travi in vero legno, vuole comunque ottenere il tipico effetto del prodotto in maniera pratica e senza spendere molto.

Colorazioni disponibili

Un’altra classificazione delle travi in cartongesso effetto legno avviene in base al colore.

Con l’aumento della domanda, le aziende specializzate hanno ideato manufatti di qualsiasi colore e dimensione, ecco una lista delle tonalità più richieste:
• bianco;
• noce;
• noce chiaro;
• castagno;
• quercia;
• nero;
• teak.

Caratteristiche delle travi in legno

Le travi in legno svolgono un’importante funzione strutturale nella costruzione di edifici.

Se inizialmente questa soluzione denotava le abitazioni di minor valore, nell’ultimo periodo la situazione si è totalmente capovolta, facendo delle travi in legno un prodotto richiestissimo al momento della progettazione di case e uffici.

Uno dei punti cruciali del cambio di rotta è costituito dalla nuova funzione che le si attribuisce: la funzione decorativa.

Il legno infatti è visto come un elemento che dona calore agli ambienti, fornendo all’abitazione un tocco di eleganza genuina e rustica che valorizza le radici del nostro popolo con risultati esteticamente validi.

Come sostituirle

Non sempre però è possibile utilizzare le travi in legno.

Infatti il legno è un materiale dalle mille qualità ma che nasconde anche molte insidie, come ad esempio l’igroscopicità, ovvero la capacità di assorbire umidità e rigonfiarsi molto rapidamente.

Per questo motivo si ritiene più opportuno sostituirli con prodotti, come le finte travi, che ottengono lo stesso senso estetico senza riprodurne i difetti: in tal senso esistono alcuni negozi online che producono questi materiali, anche su misura, come ad esempio quello di Cartongesso.Pro.

La soluzione ai vostri problemi sono le finte travi in cartongesso, un prodotto innovativo e dal design semplice e di grande resa estetica.

Conclusioni

Le travi in finto legno costituiscono la soluzione ideale per dare all’ambiente quel tocco di eleganza e calore tipiche delle travi in legno e svolgono a pieno la funzione decorativa dell’abitazione.