“Vanvitelli sotto le stelle”, al via la rassegna gratuita di cinema all’aperto. Primo ospite Alberto Rizzi

Sabato 1 agosto alle ore 20,30 in piazza Vanvitelli a Caserta il primo appuntamento. L'iniziativa è ideata da Confcommercio e patrocinata dal Comune

Caserta – “Vanvitelli sotto le stelle“, la rassegna cinematografica gratuita all’aperto, ideata da Confcommercio, tornerà ad animare per il secondo anno consecutivo l’estate dei casertani.

Si parte sabato 1 agosto alle ore 20,30 in piazza Vanvitelli con la visione di “Si muore solo da vivi“, opera prima di Alberto Rizzi, che sarà in prima fila per rispondere alle domande del pubblico, soddisfare curiosità e svelare aneddoti e retroscena legati alla lavorazione del film.

Una commedia sulle seconde occasioni interpretata da Alessandro Roja, Neri Marcorè, Alessandra Mastronardi, Francesco Pannofino, Ugo Pagliai, Amanda Lear e con la straordinaria partecipazione di Red Canzian dei Pooh.

Fondatore del centro di produzione veronese di teatro e cinema Ippogrifo, nonché attore e regista teatrale, Rizzi – qui anche in veste di sceneggiatore – porta sul grande schermo una favola contemporanea, ironica e poetica, capace di emozionare e divertire.

Il film sarà preceduto dalla proiezione di un’altra chicca cinematografica, il cortometraggio ‘Vita o morte’ di Silvestro Marino interpretato dagli attori Giovanni Allocca e Ivan Boragine.

In apertura i saluti istituzionali del presidente provinciale di Confcommercio Caserta, Lucio Sindaco, e dell’assessore comunale agli eventi, Emiliano Casale. Condurrà la serata Francesco Massarelli, direttore artistico di ‘Vanvitelli sotto le stelle’.

La rassegna cinematografica, che gode del patrocinio del Comune di Caserta, proseguirà ogni sabato fino al 12 settembre. In cartellone titoli di qualità e ospiti d’eccezione.

La trama

Dopo il terremoto che gli ha portato via il fratello e la cognata, Orlando ha smarrito ogni direzione. Rintanato in una baracca su Po, lui che era stato il frontman della band Cuore aperto non suona più, e non riesce a tenersi un lavoro. I suoi genitori non sanno come scuoterlo dall’impasse, anche perché Orlando ha la responsabilità di Angelica, la nipotina undicenne rimasta orfana. Ma lui continua a vivere di ricordi, su tutti quello di Chiara, la donna della sua vita ora in procinto di sposarsi con un altro. A dare una scossa, questa volta positiva, alla sua vita sarà Giusi Granaglia, la ex manager musicale che lo spingerà a rimettere insieme i Cuore aperto.

Il trailer

PROSSIMI APPUNTAMENTI

8 agosto “Il Regno” – Ospite il regista Francesco Fanuele;

15 agosto “Odio l’estate” di Massimo Venier;

22 agosto “Figli” – Ospite il regista Giuseppe Bonito;

29 agosto “Rosa pietra stella” – Ospiti il regista Marcello Sannino ed il cast;

5 settembre “Il ladro di Cardellini” – Ospiti il regista Carlo Luglio ed il cast;

12 settembre “Il grande passo” – Ospite il regista Antonio Padoan.