Vasta operazione dei Carabinieri, 21 arresti per traffico di droga tra Caserta, Napoli e Benevento

I Carabinieri della Compagnia di Maddaloni hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare personale, emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta di questa Procura, nei confronti di 21 soggetti.

Di questi, 9 in carcere, 6 agli AA.DD. e 6 sottoposti all’Obbligo di presentazione quotidiana alla P.G. poiché indagati dei delitti di cui agli artt. 81, 110 del c. p. e 73 D.P.R. 309/90 (detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, continuato e in concorso).

Il provvedimento scaturisce dall’attività di indagine posta in essere, da marzo 2018 a febbraio 2019, dai militari del Nucleo Operativo della suddetta Compagnia che sono così riusciti a:

1. ricostruire l’effettiva esistenza di un’intensa e articolata attività di spaccio di sostanze stupefacenti ad opera di numerosi soggetti locali, nei Comuni di Maddaloni (CE), San felice a Cancello (CE), S. Maria a Vico (CE), Montesarchio (BN) e Alpaia (BN);

2. individuare la zona di approvvigionamento in Caivano (NA).

Nello specifico, durante l’indagine, condotta anche con attività tecniche e con servizi di osservazione, controllo e pedinamento, sono stati eseguiti numerosi riscontri che hanno suffragato l’ipotesi investigativa, e segnatamente:

8 arresti in flagranza;
14 denunce in stato di libertà; accertamenti di oltre 600 episodi di cessione di sostanza stupefacente di vario tipo.