Vento e temporali su tutta la Campania, prorogata l’allerta meteo

Provincia di Caserta – Prorogato per tutta la regione Campania fino alle ore 20.00 di lunedì 19 marzo l’avviso di avverse condizioni meteo con conseguente criticità idrogeologica di colore giallo attualmente in vigore per l’impatto al suolo delle precipitazioni ancora previste. A deciderlo la Protezione Civile della Campania, che già in precedenza aveva emanato l’allerta meteo gialla dalle ore 12.00 di domenica e per le successive 24 ore.

Il bollettino meteo evidenzia “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o locale temporale, puntualmente di moderata intensità. I venti spireranno localmente forti dai quadranti occidentali con possibili raffiche. Il mare si presenterà localmente agitato”.

L’allerta riguarda le zone 1 (Piana campana incluso il casertano, Napoli, Isole, Area Vesuviana); 2 (Alto Volturno e Matese); 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini); 5 (Tusciano e Alto Sele); 6 (Piana Sele e Alto Cilento); 8 (Basso Cilento).

Per quanto riguarda i rischi idrogeologici sono possibili “ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni delle luci dei ponti, ecc); occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate”.