Verso la valorizzazione dei prodotti tipici di Capua, il 24 settembre la presentazione / degustazione

Verso la valorizzazione dei prodotti tipici di Capua

A seguito dell’incontro organizzato dall’assessore al Turismo Loredana Affinito e dal sindaco Luca Branco il 26 giugno 2019 presso il centro sociale del Frascale, incentrato sulla valorizzazione dei prodotti  agricoli tipici della città di Capua, si è riusciti a creare un collegamento  tra le istituzioni ed i produttori agricoli della città.

In particolare il professore Augusto Parente ordinario di Chimica Biologica presso il Dipartimento di Scienze della Vita, oggi Distabif e preside della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali,  ha supportato il Comune e gli imprenditori nel recuperare 100 carducci del carciofo capuanella a Raviscanina ed i semi del melone di Capua a Villa Literno  da un imprenditore agricolo Agostino Cirullo che  fu coinvolto nel 2004 dall’università per le prove in campo sui semi di melone rognoso capuano, ottenuti “in purezza” dalla ricercatrice Nadia Ficcadenti del Cra orticoltura di Monsampolo del Tronto (AP).

Il prof. Augusto Parente nel 2004 in collaborazione con la Facoltà di Scienze MFN di Caserta svolse tale ricerca finanziata dalla Camera di Commercio di Caserta e dall’azienda speciale Agrisviluppo (con i rispettivi presidenti Gustavo Ascione e Lino Martone).

Si sono appassionati al progetto di valorizzazione dei prodotti tipici della città di Capua diversi imprenditori agricoli , in particolare Gaetano Bellofatto ha avviato la produzione del  melone capuanello, mentre Luca D’angelo e Nadia Carbone del carciofo capuanella le cui produzioni saranno a regime dal prossimo anno.

melone capuanello
melone capuanello

Attualmente ci sono una ventina di meloni da quali si otterranno 2000 semi dai quali per il prossimo anno si produrranno 4/5 tonnellate di meloni . L’intenzione nel futuro è di avviare le procedure per l’ottenimento del marchio di qualità IGP e di trasformare il prodotto per l’ottenimento di distillati in collaborazione con l’Antica distilleria Petrone.

Primo passo per la valorizzazione dei prodotti è l’ottenimento del marchio de.co del Comune di Capua . E’ in fase di ultimazione l’iter di approvazione in Commissione Regolamenti del Comune di Capua  l’approvazione del disciplinare delle DE.C.O. (DENOMINAZIONE COMUNALE D’ORIGINE).

Giovedì 24 settembre alle ore 19:00  presso la  Pasticceria Gelateria Bar Giacobone  in Via Conte Landone verrà effettuata una presentazione/degustazione dei Capuanelli con  esperti del settore agroalimentare e stampa specializzata. Ci sarà una degustazione del  prodotto  fresco e del gelato con il melone capuanello , prodotto dalla gelateria Giacobone per un massimo di 50 partecipanti.

Per info e prenotazioni : DecoCapua@gmail.com  – 333 448 8505 / 3288267113.

http://www.agricoltura.regione.campania.it/tipici/tradizionali/melone-capua.html