Il videomessaggio del Sindaco di Caserta: “Chiederò alla direttrice Maffei di lasciare la Reggia aperta”

Reggia di Caserta

Carlo Marino nel suo videoaggiornamento quotidiano alla città invita i casertani ad affrontare il nuovo coprifuoco con il giusto atteggiamento e con la responsabilità di una città in cui i contagi hanno superato i 700 casi. Poi lancia un appello alla direttrice della Reggia di Caserta Tiziana Maffei: “Il parco della Reggia va riaperto al pubblico!”.

Non sono assolutamente d’accordo con la chiusura del parco della Reggia – ha dichiarato il Sindaco – Rispetto tutti i provvedimenti, comprendo che la direttrice Maffei deve seguire il Dpcm, ma chiederò a lei e al ministro Franceschini di non ritenere il parco un museo e quindi come tale di riaprirlo. Quello spazio ci aiuta a rispettare le regole igienico-sanitarie e ad evitare gli assembramenti. Soprattutto adesso che non ci sono i turisti lasciate vivere un polmone della città“.

Il Primo Cittadino ha certamente registrato la serie di rimostranze espresse dalla città via social nelle quali veniva appunto sottolineato quanto fosse superfluo, ai fini del rispetto delle norme ministeriali anticovid e anti assembramenti, la chiusura del Parco Reale, le cui dimensioni sono effettivamente utili al giusto distanziamento sociale.

Non solo un appello ma una richiesta che presto sarà inviata anche al ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini e alla stessa Maffei.