Villaggio dei Ragazzi, gli studenti dell’Alberghiero in visita presso “Tenute del Gheppio” a Dugenta

Visita alle “Tenute del Gheppio”, per una folta rappresentanza degli studenti della Fondazione Villaggio dei Ragazzi. Dimora del 19° secolo, rilevata e portata a nuova vita dalla famiglia Gigliotti, le “Tenute” coniugano in terra beneventana (Dugenta) la produzione di olii e vini con la trasformazione, a km 0, di prodotti in conserve tradizionali, secondo antiche ricette.

Gli allievi dell’Opera maddalonese, accompagnati, per l’occasione, dai docenti Aniello di Caprio, Enzo Russolillo e Massimo Nardiello, hanno potuto ammirare una realtà polivalente del mercato turistico attuale, che combina il rispetto della tradizione con la competenza nei canali di vendita moderni.  Una attività formativa di eccellenza, dunque, quella odierna, a cui quasi certamente seguirà l’attivazione di una serie di tirocini.

Queste esperienze – ha commentato Felicio De Luca, Commissario Straordinario della Fondazione Villaggio dei Ragazzi – sono molto importanti per i nostri allievi, che hanno la possibilità di vivere la realtà professionale per la quale si preparano e sulla quale le loro famiglie investono”. Sulla stessa lunghezza d’onda, Giovanna D’Onofrio, Coordinatrice scolastica delle Scuole Superiori del “Villaggio”: “Uno dei nostri obiettivi è far sì che gli allievi possano sperimentare in concreto i possibili sbocchi professionali ed acquisire competenze e abilità spendibili nel futuro mondo del lavoro” 

Loading...